45 morti in un incidente d'autobus in Sud Africa

Chibego/Reuters

Una vista dei resti carbonizzati di un autobus che trasportava pellegrini pasquali dal Botswana a Moria in seguito allo schianto vicino a Mamatlakala, nella provincia settentrionale del Limpopo, in Sud Africa.



CNN

Decine di fedeli sono morti quando un autobus diretto a una conferenza di Pasqua si è schiantato giovedì nella provincia di Limpopo in Sud Africa, l'ultima tragedia in un paese dove i recenti incidenti stradali hanno causato molte vittime.

L'incidente ha ucciso 45 persone e l'unica sopravvissuta, una bambina di otto anni, è stata trasportata in aereo in ospedale con gravi ferite, ha riferito la South African Broadcasting Corporation (SABC).

Secondo la SABC, i passeggeri erano pellegrini in viaggio da Gaborone, la capitale del vicino Botswana, alla chiesa cristiana di Zion nella città di Moria per una conferenza di Pasqua.

L'incidente è avvenuto sul passo Mamtlakala tra Mokopane e Marken. Si dice che l'autobus abbia preso fuoco dopo essere caduto dal ponte oltre le barricate. La causa dell'incidente è sotto inchiesta.

In un comunicato, il dipartimento provinciale dei trasporti ha dichiarato: “Secondo i rapporti, l'autobus ha perso il controllo dell'autista e si è schiantato su una superficie rocciosa a circa 50 metri sotto il ponte e ha preso fuoco”.

Sono in corso gli sforzi per recuperare i corpi dei passeggeri deceduti, si legge nella nota.

Chibego/Reuters

Un uomo attraversa la parte danneggiata del ponte dove l'autobus si è schiantato contro le barriere.

“Alcuni corpi sono stati bruciati in modo irriconoscibile”, ha detto il dipartimento locale. Altri erano “intrappolati tra le macerie [are] Sparsi per la scena”, ha aggiunto.

READ  FDIC pronta a "dirigere" la Silicon Valley Bank, dicono i funzionari del Tesoro ai legislatori

Le autorità hanno finora recuperato solo 12 corpi dal luogo dell'incidente, ha detto Florence Ratzilani, membro del comitato esecutivo della provincia per i trasporti e la previdenza sociale.

Radjilani disse Quando giovedì il canale di notizie locale Newsroom Africa è arrivato sul posto, “la situazione era disastrosa”.

Ratzilani ha detto che le autorità avevano organizzato un minibus per portare alcuni parenti sul luogo dell'incidente venerdì e poi portare l'unico sopravvissuto in un ospedale per essere esaminato, mentre i funzionari lavoravano la mattina presto per recuperare i corpi. Lo spettacolo di venerdì.

Il ministro dei trasporti sudafricano, Sindisiwe Chikunga, ha detto all'emittente statale che il governo riporterà i corpi in Botswana.

“Le mie più sentite condoglianze alle famiglie colpite dall'incidente dell'autobus vicino a Mamatlakala. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con voi in questo momento difficile. Con più persone sulle nostre strade questo fine settimana di Pasqua, continuiamo a esortare le persone a guidare in modo responsabile in ogni momento”, ha affermato Chikunga in una nota.

E il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa Ha espresso le sue condoglianze Al Governo del Botswana e alle famiglie e agli amici delle vittime dell'incidente d'autobus.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *