ATTENZIONE AI FATTI: Circolano foto segnaletiche finte di Trump al posto di quella vera

NEW YORK (AP) – Donald Trump ha guardato direttamente nella telecamera con una maglietta nera. Dare un’occhiata di lato in giacca e cravatta a righe. Palpitante in una tuta arancione.

Sebbene Trump in realtà non ne abbia preso uno durante la sua prenotazione e udienza, immagini simili che pretendono di mostrare una foto segnaletica dell’ex presidente sono circolate online martedì. presso il tribunale penale di Manhattan.

Le immagini fabbricate vengono create utilizzando almeno alcuni generatori di testo in immagini di intelligenza artificialeAlcuni utenti dei social media sono stati ingannati dall’icona visiva Trump è stato accusato di 34 reati. Falsificazione di documenti aziendali.

Trump, che ha ammesso tutte le accuse di aver raccolto i soldi dalla sua falsa foto segnaletica, martedì ha dichiarato in una e-mail ai sostenitori che la sua campagna è stata intonacata su una maglietta.

Controlla i fatti qui.

Affermazione: le immagini che circolano sui social media mostrano foto segnaletiche dell’ex presidente scattate martedì.

Fatti: queste immagini vengono create o manipolate per sembrare foto di prenotazioni.

Dopo essere stato arrestato martedì, a Trump sono state rilevate le impronte digitali come parte del processo di prenotazione, ma la sua foto segnaletica non è stata scattata, secondo due funzionari delle forze dell’ordine. I funzionari non hanno potuto discutere pubblicamente i dettagli del processo e hanno parlato con l’Associated Press a condizione di anonimato.

Tuttavia, più di 10 immagini false che pretendono di mostrare una foto della polizia di Trump sono circolate martedì su Twitter, Facebook, Instagram e TikTok, alcune più realistiche di altre.

“Da 1 a 10 quanto sei felice per l’arresto di Trump?” ha scritto un utente di Twitter che ha condiviso una foto falsa della prenotazione in un post che è stato apprezzato più di 13.000 volte.

READ  NYT: L'Ucraina perde il 20% delle armi nelle prime settimane di controffensiva

Le immagini che circolano sui social ritraggono l’ex presidente in outfit che vanno dalla giacca e cravatta alla maglietta, su pareti numerate o sfondi grigi e bianchi.

La campagna di Trump ha anche fabbricato la propria foto segnaletica, inviando per e-mail ai sostenitori l’immagine di una maglietta con le parole “Non colpevole”. È stato creato modificando una lavagna con indicatori di elevazione e dettagli di prenotazione fittizi Colpo alla testa esistente dell’ex Presidente.

Alcuni utenti che condividono altre varianti hanno ammesso che sono stati creati utilizzando strumenti di intelligenza artificiale, che erano alla base dell’ondata di immagini false del mese scorso. Secondo quanto riferito, Trump viene arrestato violentemente dagli agenti di polizia di New York City.

Molte delle foto segnaletiche false avevano segni di opere d’arte artificiali, come uno stupido testo numerato sullo sfondo invece del grafico di elevazione spesso visto nelle foto delle prenotazioni.

Mentre alcuni post sono condivisi come battute ovvie, le immagini AI “si prestano al degrado del contesto”, ha affermato Sam Gregory, direttore esecutivo di Witness, un’organizzazione no profit che lavora per utilizzare la tecnologia video per i diritti umani.

Cioè, se perdono il loro contesto iniziale, come la parodia o la satira, le immagini possono diffondersi come disinformazione o disinformazione.

“Come altri media manipolati, la velocità della condivisione supera la velocità del controllo dei fatti”, ha detto Gregory, e “le persone condividono ciò in cui vogliono credere”.

___

Gli scrittori dell’Associated Press Michael Balsamo e Colin Long a Washington hanno contribuito a questo rapporto.

___

Fa parte dello sforzo di AP per affrontare la disinformazione ampiamente condivisa, inclusa la collaborazione con agenzie e organizzazioni esterne per aggiungere un contesto fattuale ai contenuti falsi che circolano online. Ulteriori informazioni sul fact-checking presso AP.

READ  Draymond Green espulso mentre i Kings prendono il vantaggio di 2-0 in serie sui Warriors: più disciplina in arrivo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *