martedì, 15 Ottobre, 2019

Catania-Viterbese, le probabili formazioni

La Viterbese, reduce dalla sconfitta per 2-0 rimediata domenica scorsa al Provinciale di Trapani, affronta il Catania (che ha usufruito di un turno di riposo) nel recupero della nona giornata del girone di andata.

Il Catania di mister Novellino dovrà fare a meno di Biagianti e Di Grazia (infortunati), ai quali si aggiunge lo squalificato Curiale. Il tecnico eteneo sembrerebbe orientato verso il 4-3-3. Davanti al portiere Pisseri difesa a quattro con Calapai e uno fra Baraye e Marchese sulle fasce, mentre Aya e Silvestri sarebbero i due centrali. Centrocampo a tre con Carriero, Lodi e Rizzo. Il tridente offensivo potrebbe essere composto da Manneh, Di Piazza e Marotta.

La Viterbese di Calabro arriva a questa partita ridotta ai minimi termini. Si registra la contemporanea assenza di Baldassin, Cenciarelli, Luppi, Pacilli, Polidori e Sini (tutti infortunati). Possibile il ritorno al 3-5-2. Davanti a Valentini una difesa a tre con Atanasov, Rinaldi e Coda. Centrocampo a cinque attorno al metronomo Damiani, supportato ai lati da Palermo e Tsonev. Sulle fasce De Giorgi a destra e Mignanelli a sinistra. In avanti Bismark e Vandeputte.

Le probabili formazioni.

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Marchese (Baraye); Carriero, Lodi, Rizzo; Manneh, Di Piazza, Marotta.

VITERBESE (3-5-2): Valentini; Coda, Atanasov, Rinaldi; De Giorgi, Palermo, Damiani, Tsonev, Mignanelli; Bismark, Vandeputte.

Arbitro: Daniele Paterna di Teramo (Assistenti: Francesco Biava di Vercelli e Giulio Fantino di Savona).

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Viterbese, solo elogi dall’ex allenatore Pochesci

Qualche capello bianco in più, qualche intemperanza in meno. Oggi è un tecnico con grande …