Celtics vs Heat Gara 7: I Miami Heat schiacciano lo storico sogno di rimonta dei Boston Celtics e avanzano alle finali NBA.

Michael Tintore/AP

La guardia dei Boston Celtics Marcus Smart (36) e l’attaccante dei Miami Heat Duncan Robinson (55) hanno rimbalzato nella seconda metà durante la partita 7 delle finali della NBA Basketball Eastern Conference a Boston lunedì.



Cnn

Lunedì i Miami Heat hanno escluso i Boston Celtics nelle finali della Eastern Conference della NBA, vincendo una partita decisiva 7 103-84 per avanzare alle finali NBA contro i Denver Nuggets.

La vittoria in trasferta degli Heat ha impedito ai Celtics di diventare la prima squadra NBA a vincere una serie di sette partite dopo aver perso le prime tre partite.

“Ci sono degli avversari incredibili in quello spogliatoio. Amano le sfide”, ha detto l’allenatore degli Heat Erik Spoelstra. “Vogliono mettersi in gioco davanti a tutti. Aperto alle critiche. Aperto a tutti. ”

Il playmaker dei Celtics Malcolm Brodken ha dichiarato di ritenere che la sua squadra abbia giocato stretto e che ciò abbia influito sui risultati su entrambe le estremità del campo.

“Pensavo che (gli Heat) giocassero sciolti. Pensavo che si comportassero davvero bene in fase difensiva”, ha detto il sesto uomo in campo del campionato. “Poi erano pronti in attacco. Non avevano fretta, non erano nervosi.

L’ottava testa di serie di Miami ha dovuto superare il torneo di play-in, ma il suo status di perdente non ha avuto alcun impatto sulla sua impressionante serie di playoff finora.

Contro Boston lunedì, l’attaccante di Miami Jimmy Butler ha aperto la strada con 28 punti, mentre l’attaccante Caleb Martin ha segnato 26 punti e ha preso 10 rimbalzi.

Boston ha tirato un incredibile 39% dal campo come squadra e nessuna partita dei Celtics è riuscita a segnare 20 punti.

READ  Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

Molte squadre ci hanno provato e alcune si sono avvicinate, ma alla fine non sono riuscite a ottenere tutte le rimonte., Rete 0 per 151 tentativi.

La maggior parte delle squadre non va 0-3.

Questa squadra di Boston segna la quarta squadra a forzare una partita 7 dopo un inizio 0-3 in una serie: i New York Knicks hanno forzato una partita 7 contro i Rochester Royals nelle finali NBA del 1951. Pepite di Denver Ha quasi fatto la storia nel primo turno della Western Conference del 2003 contro i Dallas Mavericks nelle semifinali della Western Conference del 1994 contro Utah Jazz e Portland Trail Blazers.

Gli Heat, vincitori di tre titoli NBA, l’ultimo nel 2013, affronteranno la testa di serie dei Nuggets giovedì a Denver.

I Nuggets non giocano da una settimana da quando hanno sconfitto i Los Angeles Lakers nelle finali della Western Conference lunedì scorso.

La squadra di Spoelstra ha battuto Giannis Antetokounmpo e il numero 1 in classifica Milwaukee Bucks Al primo turno, prima di vincere la battaglia contro i Knicks nelle semifinali della Eastern Conference.

Nonostante il record della stagione regolare di Boston, il n. 2 ha lottato per tutta la postseason. I Celtics hanno impiegato sei partite e altre sette per superare gli Atlanta Hawks al settimo posto. Attraversa i Philadelphia 76ers.

Ha riunito Heat e Celtics nelle finali della Eastern Conference. La serie è un’incredibile dimostrazione di drammaticità e tensione, e il ritmo rallenta e scorre.

Una prestazione stellare di Butler e del cast di supporto di Miami ha dato agli Heat un vantaggio di 3-0 nella serie.

Butler è stato una delle stelle della postseason NBA e ha continuato questa forma nelle partite di apertura della serie contro i Celtics.

READ  Notizie sulla guerra Russia-Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

Con Tyler Hero assente a causa di un infortunio, l’allenatore Erik Spoelstra ha dovuto cercare altre alternative per sostenere il suo uomo di punta. Gabe Vincent e Martin sono diventati grandi nel tempo della frizione e per tutta la serie.

Isaac Baldison/NBAE/Getty Images

I giocatori di ruolo di Miami Gabe Vincent e Caleb Martin sono pronti per gli Heat.

Tuttavia, i Celtics hanno vinto Gara 4 e Gara 5 in modo confortevole, con Jayson Tatum che ha mostrato la sua abilità nelle partite vinci o vai a casa. Scoppi consecutivi hanno visto Boston riportare la serie a Miami Gioco 6 – Il gioco più importante della serie finora.

Incoraggiati dal sostegno del pubblico di casa, gli Heat hanno finalmente riguadagnato il loro slancio e ne hanno avuto abbastanza per diventare campioni della Eastern Conference.

Gli Heat avevano un punto di vantaggio a tre secondi dalla fine, ma con la palla nelle mani di Boston era troppo lontano. Mentre Marcus Smart ha tentato un tris vincente, la palla è rimbalzata sul cerchio e Derrick White ha colpito un putback che ha battuto il cicalino, dando ai Celtics il vantaggio.

“È stato fantastico. Tutti mi dicevano: ‘L’hai lasciato cadere?’ E io ero tipo ‘Sì, penso di sì’, ma era così vicino, non si sa mai “, ha detto White in seguito ai giornalisti. “Siamo contenti di aver ottenuto la vittoria. Tuttavia, dobbiamo farlo, e l’abbiamo fatto, e ora è il gioco 7.

Sfortunatamente per i Celtics, la collina di Gara 7 era troppo ripida per essere riattraversata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *