Dave Calhoun, CEO di Boeing, si dimetterà in seguito a un cambiamento di gestione

Boeing ha dichiarato lunedì che rimescolerà la sua leadership nel mezzo della sua più significativa crisi di sicurezza, annunciando cambiamenti radicali che includono la partenza del suo amministratore delegato, Dave Calhoun, alla fine dell’anno.

Il costruttore di aerei è sottoposto a crescenti pressioni da parte di regolatori, compagnie aeree e passeggeri mentre la compagnia fatica a rispondere alle conseguenze di un volo dell'Alaska Airlines all'inizio di gennaio, quando un equipaggio ha fatto cadere in volo un Boeing 737 Max 9.

L'incidente colloca l'azienda come una prestigiosa azienda americana e rinnova la preoccupazione per il suo impegno per la sicurezza e la qualità, cinque anni dopo che due incidenti di 737 Max 8 hanno ucciso un totale di 350 persone.

Sig. Oltre alla partenza di Calhoun, Stan Diehl, capo della divisione che produce aerei per le compagnie aeree e altri clienti commerciali, andrà in pensione immediatamente. Sarà sostituito da Stephanie Pope, Chief Operating Officer della Boeing detto in un comunicato.

Boeing ha inoltre annunciato che il CEO Larry Kellner non si candiderà alla rielezione. Il gruppo ha scelto Steve Mollenkopf, un ingegnere elettrico di formazione ed ex amministratore delegato di Qualcomm, come nuovo presidente. In quel ruolo, guiderà il processo di selezione del prossimo amministratore delegato di Boeing.

La Federal Aviation Administration, che regola la compagnia, ha messo a terra 737 Max 9 negli Stati Uniti dopo l'incidente dell'Alaska Airlines. Quando l'agenzia ha permesso agli aerei di volare di nuovo alla fine di gennaio, ha anche posto dei limiti al previsto aumento della produzione di aerei MAX da parte della Boeing, vanificando l'ultima offerta della compagnia di competere meglio con il suo rivale europeo Airbus.

Un recente audit della FAA sul prodotto Max di Boeing ha rilevato dozzine di difetti. L'agenzia ha concesso a Boeing 90 giorni per risolvere i suoi problemi. Il Dipartimento di Giustizia ha contattato i passeggeri dell'Alaska Airlines e li ha informati che potrebbero essere “vittime di un crimine”, secondo una copia di tale avviso.

READ  I funzionari del Texas hanno rivisto il bilancio delle vittime del tornado e confermato che una persona è stata uccisa

Dopo l'incidente, i dirigenti della compagnia aerea hanno espresso pubblicamente la loro frustrazione nei confronti del produttore. Gli amministratori delegati di diverse importanti compagnie aeree statunitensi hanno affermato questa settimana che il Sig. Kellner e gli altri membri del consiglio si incontreranno, ha detto una persona che ha familiarità con i piani della società. Sig. Calhoun ha sostenuto le riunioni ma non ha voluto parteciparvi. Sig. Mollenkopf ora parteciperà.

Il consiglio di amministrazione di Boeing si è riunito questo fine settimana per approvare i cambiamenti di leadership annunciati lunedì, secondo la fonte.

In una nota che annunciava i cambiamenti ai dipendenti lunedì, Mr. Calhoun ha definito l'incidente del 5 gennaio che ha coinvolto il volo Alaska Airlines 1282 “un momento spartiacque per Boeing”.

“Gli occhi del mondo sono puntati su di noi e, poiché abbiamo lavorato insieme negli ultimi anni per ricostruire Boeing, so che ci baseremo su tutto ciò che abbiamo imparato e questa volta creeremo un'azienda migliore”, Egli ha detto.

Da tempo si discute di un cambiamento ai vertici dell'azienda. Alla fine dello scorso annoL'azienda nominò la Sig.ra Pope come direttore operativo, che in pochi anni succedette al Sig. Si pensava che fosse stato incaricato di prendere il posto di Calhoun.

La signora Pope ha avuto un'ascesa relativamente rapida negli ultimi anni. All'inizio del 2022, è stato promosso a presidente di Boeing Global Services, fornendo supporto aftermarket ai clienti, da direttore finanziario della divisione aerei commerciali.

Sig. Calhoun ha detto in un'intervista alla CNBC che prenderà parte alla ricerca del suo successore. Ha definito tutti i cambiamenti di leadership, compreso il suo, “molto deliberati”.

“Perché ora? Sono entrato nel quinto anno'', ha detto. “Alla fine di quest’anno avrò 68 anni. Ho sempre detto al consiglio – e il consiglio è molto preparato – che darò loro un ampio preavviso in modo che possano capire e pianificare la successione.

READ  Sparatoria di massa in Alabama: 4 morti, molti feriti nella sparatoria alla festa di compleanno

L'annuncio di lunedì è arrivato prima della riunione annuale della società prevista per maggio, durante la quale verranno eletti i membri del consiglio.

Il suo predecessore, Dennis A., che ha guidato l’azienda durante gli incidenti del 2018 e del 2019. Dopo aver licenziato Muilenburg, il consiglio di amministrazione della Boeing nominò Mr. Nominato Calhoun amministratore delegato. Assumendo la guida dell'azienda nel gennaio 2020, il Sig. Calhoun è membro del suo consiglio dal 2009. Ha trascorso gran parte della sua carriera presso General Electric, dove in passato è stato vicepresidente e capo della divisione infrastrutture dell'azienda. Quando subentrò alla Boeing, disse ai dipendenti che l'azienda avrebbe “fatto meglio”.

Il consiglio di amministrazione di Boeing ha innalzato l'età pensionabile obbligatoria dell'amministratore delegato da 65 a 70 anni nel 2021 e fino all'aprile 2028. La partenza di Calhoun è stata ancora più sorprendente poiché gli è stato permesso di rimanere al lavoro.

Il cambio di leadership solleva domande urgenti sulla pianificazione della successione di Boeing. La signora Pope ora ha un grosso lavoro da fare per sistemare la divisione dell'aviazione commerciale. Gli analisti hanno affermato che la società potrebbe assumere un alto dirigente esterno, ma il numero di persone esperte necessarie per guidare un’azienda di ingegneria e produzione con più di 170.000 dipendenti è molto limitato.

Molti analisti di Wall Street erano scettici riguardo ai cambiamenti e Mr. Hanno accolto con favore il piano di mantenere Calhoun fino alla fine dell'anno. Sig. La sua partenza da Deal era “in definitiva necessaria”, ha detto lunedì l'analista di Morningstar Nicholas Owens in una nota ai clienti.

Per i principali stakeholder Boeing, inclusi clienti, investitori, direttori e associazione dei macchinisti, il loro mandato è strettamente associato alle continue carenze di produzione rivelate sulle serie 737 Max e 787 dal 2019. Il prossimo capitolo”, ha detto.

READ  Le vittime della sparatoria alla Covenant School di Nashville includevano bambini piccoli, il preside della scuola e un custode.

Dopo l'incidente della presa della porta a gennaio, Mr. Calhoun lo ha confermato più e più volte. Ma la pressione su di lui e sulla Boeing continuava a crescere. Il rapporto preliminare sull'incidente del National Transportation Safety Board afferma che mancavano quattro bulloni che avrebbero dovuto tenere in posizione la porta prima di scendere dall'aereo. I bulloni furono rimossi nello stabilimento Boeing di Renton, dove fu costruito il 737 Max, in modo che i rivetti danneggiati potessero essere riparati.

La società ha annunciato a febbraio che il capo del suo programma 737 Max avrebbe lasciato l’azienda, facendo poco per affrontare le crescenti critiche. Anche alcuni viaggiatori diffidano della serie più popolare dell'azienda, il 737 Max. Dopo l'incidente dell'Alaska Airlines, il servizio di prenotazione voli Kayak ha affermato di aver notato un aumento significativo degli utenti che cercavano voli di linea sugli aerei 737 Max.

Un leader sindacale che rappresenta più di 19.000 ingegneri, scienziati, piloti e altri dipendenti della Boeing e del suo fornitore Spirit Aerosystems ha affermato che il management del produttore di aerei deve apportare cambiamenti radicali per riconquistare la propria credibilità.

“I problemi con la suite executive della Boeing sono legittimi”, ha detto in una nota il presidente del sindacato Ray Goforth, direttore esecutivo dell'Associazione dei dipendenti di ingegneria professionale nel settore aerospaziale. “Niente migliorerà finché la leadership aziendale non riconoscerà i propri fallimenti e non si impegnerà pienamente a risolverli”.

Southwest Airlines, uno dei principali clienti Boeing che vola solo con gli aerei della compagnia, ha dichiarato in un comunicato che è “impegnata a lavorare con il nuovo team dirigenziale di Boeing per garantire che ogni aereo soddisfi i più alti standard di qualità e sicurezza”. Delta Airlines e United Airlines hanno rilasciato dichiarazioni simili.

Lunedì pomeriggio le azioni della Boeing Co. sono aumentate di circa l'1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *