Draymond Green espulso mentre i Kings prendono il vantaggio di 2-0 in serie sui Warriors: più disciplina in arrivo?

Di Sam Amick, Marcus Thompson II e Hunter Patterson

I Warriors sono 0-2 in una serie di playoff per la prima volta dal 2007 dopo la sconfitta per 114-106 di lunedì contro i Kings a Sacramento. Ecco cosa devi sapere:

  • Un centro Golden 1 già teso è esploso a metà del quarto quarto dopo che l’attaccante del Golden State Draymond Green è stato inflitto un flagrante fallo 2 e ha calpestato l’attaccante dei Kings Domantas Sabonis. Sabonis afferrò per primo la gamba di Green.
  • I raggi X iniziali sulle costole e sui polmoni di Sabonis erano negativi, secondo una fonte del team. Martedì sarà ulteriormente esaminato.
  • La stella dei Warriors Stephen Curry ha guidato tutti i marcatori con 28 punti ed è passato al 18 ° posto nel punteggio dei playoff NBA. Lunedì ha tirato 9 su 21 dal campo, di cui 3 su 13 dalla profondità.
  • Sabonis e De’Aaron Fox hanno guidato Sacramento con 24 punti ciascuno. Malik Monk ha messo a segno 18 punti dalla panchina.

AtleticoAnalisi istantanea:

I Verdi diventeranno più disciplinati?

Green aveva otto punti su 3 tiri su 6 in 31 minuti prima di essere espulso. Quando il gioco è stato rivisto dagli arbitri, il verde animato ha fatto arrabbiare il pubblico di Sacramento. L’incidente avvia un contatore di punti fatale per Green, che gli dà due punti, e se raggiunge quattro punti verrà sospeso per una partita.

Con i Warriors in un grave buco qui, aspetteremo di vedere se ci saranno ulteriori penalità per Green per il piede di Sabonis. Per coincidenza, il commissario NBA Adam Silver era presente.

Il capo di tutte le operazioni disciplinari nella NBA oggi è l’ex dirigente dei Kings e leggenda dei Pistons Joe Dumars, che è il vicepresidente esecutivo della lega, presidente delle operazioni di basket. Se dovessi ostacolarlo, sarei sorpreso se Draymond fosse sospeso. Ma sono stato sorpreso prima. — Amico

Cos’altro è andato storto con i Warriors?

L’attacco dei Warriors viene imbottigliato da un gruppo non noto per la difesa. Golden State, dopo due partite, è ora 29 su 90 da dietro. I Kings giocano diligentemente sul perimetro – lanciando due corpi su Curry, o correndo una scatola e uno su di lui – e costringendo gli altri a creare offesa. Il fisico e l’aggressività di Kings hanno fatto miracoli.

READ  Quasi ogni oggetto può raccogliere energia dal nulla, hanno scoperto gli scienziati

I Warriors hanno ottenuto la vittoria all’interno, ma non sono riusciti a mantenere viva l’offensiva dei Kings senza fare tre. Curry era 3 su 13 contro l’attenzione di Sacramento.

I Warriors hanno lottato in trasferta per tutta la stagione, soprattutto nei momenti difficili. Ora la loro possibilità rimanente in questa serie è quella di dominare in casa. Il Chase Center è stato la loro grazia salvifica in questa stagione. — Thompson

Che lavoro per Sacramento

L’importanza di Davion Mitchell non può essere sopravvalutata. Sebbene abbia totalizzato 14 punti e tre assist, il suo impatto maggiore è stato avuto sulla difensiva. Sì, Curry ha segnato 28 punti, ma ha anche tirato 3 su 13 da 3 e girato la palla cinque volte. Mitchell ha svolto un ruolo importante nel rendere la vita difficile a Curry e al resto dei Warriors nei suoi 28 minuti di lunedì sera.

Fox ha elogiato lo sforzo difensivo di Mitchell in pratica, dicendo dopo la vittoria in Gara 2 che “mi ha reso migliore da quando è qui”. — Patterson

Cosa stanno dicendo?

Green ha detto che gli è stato detto che è stato espulso perché ha colpito duramente Sabonis.

“La mia gamba si è incastrata. Seconda volta in due notti. … Il mio piede deve atterrare da qualche parte”, ha detto Green.

L’allenatore dei Kings Mike Brown ha detto che l’incidente “sicuramente” meritava un flagrante 2 per Green. “Sarà interessante vedere cosa farà l’NBA quando lo esamineranno”, ha aggiunto.

Caratteristiche del gioco


Statistiche vitali

I Warriors hanno avuto 22 palle perse e 26 palle perse. Sono stati battuti 12-5 negli ultimi 2:54 della partita.

READ  Il ridisegno della mappa del Congresso dell'Alabama sfida la Corte Suprema degli Stati Uniti

Lettura obbligatoria

(Foto: Gary Edmondson/USA Today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *