Due piloti uccisi in un incidente aereo mentre combattevano gli incendi in Grecia

  • Due piloti uccisi in un incidente, la prima vittima in un incendio boschivo
  • Altri voli da Rodi riportano i turisti a casa
  • La Procura ha aperto un’inchiesta sulle cause dell’incendio
  • La radiodiffusione statale afferma che il 10% della superficie terrestre dell’isola è stata bruciata

RODI, Grecia, 25 luglio (Reuters) – Due piloti greci sono rimasti uccisi quando il loro aereo si è schiantato martedì mentre combattevano contro un incendio boschivo, e il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha avvertito di giorni difficili a venire mentre l’incendio ha distrutto case e costretto i turisti ad abbandonare l’isola di Rodi.

Il capitano e il copilota di un Canadair CL-215 sono rimasti uccisi quando il loro aereo si è schiantato sull’isola di Evia, a est di Atene, ha detto l’aviazione – la prima vittima degli attuali incendi in Grecia.

Ciò ha dato loro età maschile rispettivamente di 34 e 27 anni.

L’emittente statale ERT in precedenza ha mostrato filmati dell’aereo che fa cadere acqua sul fuoco, poi si schianta contro una collina e prende fuoco.

Centinaia di vigili del fuoco, aiutati da forze turche e slovacche, hanno combattuto le fiamme sull’isola di Rodi da mercoledì in condizioni calde e ventose. E i voli di emergenza dovevano riportare a casa i vacanzieri.

Mitsotakis ha detto martedì che le condizioni miglioreranno dopo giovedì e che i giorni successivi saranno difficili.

Ha detto che stiamo tutti con la sicurezza. “L’intero pianeta sta affrontando, e il Mediterraneo in particolare è un punto caldo del cambiamento climatico, non esiste un meccanismo di protezione magica che avremmo implementato se fossimo esistiti”.

READ  iSIM, AR, 5G e altri annunci MWC che i fan di Apple dovrebbero conoscere

Il cambiamento climatico indotto dall’uomo ha svolto un ruolo “assolutamente importante” nelle ondate di caldo estremo che hanno colpito il Nord America, l’Europa meridionale e la Cina questo mese, secondo una valutazione degli scienziati pubblicata martedì.

In Grecia, un procuratore di Rodi ha aperto un’indagine sulle cause dell’incendio e sulla preparazione e la risposta delle autorità, ha riferito l’emittente statale ERT. Diceva che circa il 10% della superficie terrestre dell’isola era bruciata.

“Test senza precedenti”

Lefteris Lautikos, la cui famiglia possiede un piccolo hotel nella località costiera di Kyotari, uno degli epicentri dell’incendio del fine settimana, ha detto che i suoi 200 ospiti, principalmente tedeschi, britannici e polacchi, sono stati evacuati con auto a noleggio.

Suo padre, suo cugino e altri due hanno cercato di spegnere il fuoco usando un serbatoio d’acqua nelle vicinanze.

“Quando ho visto l’aria sabato, non c’erano aerei e ho detto a tutti: ‘Bruceremo oggi'”, ha detto.

“Mio padre ha salvato l’albergo, l’ho chiamato e lui non voleva andarsene, mi ha detto ‘se me ne vado l’albergo non esiste'”.

John Hadzis, proprietario di tre hotel intatti nel nord di Rodi, ha detto che l’isola dovrebbe dare il bentornato ai turisti.

“Dopo gli sforzi disumani per controllare l’incendio, ora sono necessari sforzi disumani per riavviare il turismo”, ha affermato.

Una delle isole più grandi della Grecia, Rodi è una delle sue principali destinazioni estive, attirando circa 1,5 milioni di turisti stranieri durante i mesi estivi.

Circa 20.000 persone sono state costrette a fuggire dalle loro case e dagli hotel di Rodi durante il fine settimana dopo che l’inferno si è diffuso e ha raggiunto le località balneari nel sud-est della lussureggiante isola, bruciando terra, uccidendo animali e danneggiando edifici.

READ  Kervonta Davis ha fermato Ryan Garcia nel round 7 con un pugno al corpo

Nel 2018, la Grecia ha adottato un approccio più proattivo per l’evacuazione delle persone dopo che un incendio nella città costiera di Matti, a est di Atene, ha ucciso 104 persone. Ma i critici affermano che non migliora la capacità di spegnere gli incendi che si verificano tipicamente in estate, sebbene l’ondata di caldo di quest’anno sia stata particolarmente intensa.

L’isola affronta un test senza precedenti sulla pagina Facebook del sindaco di Rodi

C’è stato anche un incendio nell’isola di Corfù.

La Grecia ha registrato temperature estremamente elevate nelle ultime settimane, con alcune aree che hanno raggiunto i 44 gradi Celsius (111,2 Fahrenheit) entro mercoledì.

Martedì circa 3.000 vacanzieri erano tornati a casa e i tour operator hanno annullato i viaggi imminenti. TUI (TUI1n.DE) ha sospeso i voli per Rodi fino a venerdì. Diceva di avere 39.000 clienti a Rodi domenica sera.

Il turismo rappresenta il 18% della produzione economica della Grecia e un quinto dei posti di lavoro. A Rodi e in molte altre isole greche, la dipendenza dal turismo è ancora maggiore.

Reportage di Angeliki Koutantou, Renee Maltezou, Karolina Tagaris e Alkis Konstantinidis; Di Philip Blenkinsop; Montaggio di Janet Lawrence, Emma Rumney e Nick MacPhee

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *