Entrate inferiori (inferiori) del quarto trimestre 2022

  • Le vendite di Lowe nel suo quarto trimestre fiscale sono state inferiori alle aspettative di Wall Street.
  • Il rivenditore di articoli per la casa ha emesso una prospettiva prudente in quanto il settore è sotto pressione a causa di un cambiamento nella spesa dei consumatori.

Un addetto al magazzino di Lowe’s Home Improvement raccoglie i carrelli in un parcheggio il 17 agosto 2022 a Houston, Texas.

Brandon Bell | Getty Images Notizie | Belle foto

Le vendite del quarto trimestre fiscale riportate mercoledì da Lowe sono state inferiori alle aspettative di Wall Street.

Il rivenditore di articoli per la casa ha pubblicato una previsione prudente per l’anno in corso.

Ecco come si è comportato il rivenditore di articoli per la casa rispetto alle aspettative di Wall Street, sulla base di un sondaggio degli analisti di Refinitiv:

  • Utile per azione: $ 2,28 rettificato, contro $ 2,21 previsti
  • Entrate: $ 22,45 miliardi contro $ 22,69 miliardi previsti

La società ha registrato un utile netto di 957 milioni di dollari per i tre mesi terminati il ​​3 febbraio, rispetto a 1,21 miliardi di dollari, o 1,78 dollari per azione, dell’anno precedente.

Le vendite sono salite a 22,45 miliardi di dollari dai 21,34 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Nell’anno fiscale 2023, Lowe’s ha affermato di aspettarsi che le vendite totali saranno comprese tra $ 88 miliardi e $ 90 miliardi, rispetto alla stima di Wall Street di $ 90,48 miliardi. La società prevede che le vendite comparabili saranno stabili o in calo del 2% rispetto all’anno fiscale precedente.

La società prevede che l’utile annuo per azione sia compreso tra $ 13,60 e $ 14,00, rispetto ai $ 13,79 previsti dagli analisti.

READ  I giornali abbandonano il fumetto "Dilbert" dopo l'urlo del creatore sui "gruppi di odio" dei neri

In mezzo alla pandemia di Covid, il mercato del miglioramento della casa è cresciuto poiché i consumatori bloccati a casa hanno intrapreso costose ristrutturazioni e migliorato i loro spazi abitativi. Il mercato è molto sotto pressione in questi giorni. Gli acquirenti che si sentono pizzicati dall’inflazione elevata stanno spendendo i loro dollari discrezionali in viaggi e intrattenimento, al contrario di articoli come mobili da giardino e vernici.

La scorsa settimana, il rivale Home Depot ha mancato le aspettative sugli utili di Wall Street per la prima volta da novembre 2019 e ha emesso un outlook smorzato. La società prevede una spesa dei consumatori piatta e una maggiore pressione sul settore nei prossimi trimestri, con l’allentamento della recessione alimentata dalla pandemia.

Tuttavia, il persistente deficit dell’offerta abitativa del paese e l’invecchiamento del parco immobiliare hanno a lungo avvantaggiato il settore del miglioramento della casa, che potrebbe avvantaggiare i rivenditori. Con i tassi di interesse in aumento in un mercato immobiliare stagnante, molte persone con tassi di interesse bassi possono scegliere di rimanere nelle loro case e fare lavori di ristrutturazione invece di trasferirsi in un posto nuovo.

Leggi il comunicato completo sugli utili Qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *