sabato, 17 Agosto, 2019
Ultime notizie

Esclusione Matera, azzerare tutti i risultati?

In un precedente articolo abbiamo esaminato le criticità determinate dalla ammissione in terza serie del Matera, un club che non era in possesso di tutti i requisiti per essere iscritto >>> LEGGI “Radiazione Matera, stravolto il girone C?” (qui tutte le partite giocate dal Matera, suddivise in girone di andata e girone di ritorno, con l’analisi dei risultati ottenuti) 

Ma i nodi stanno per venire al pettine. Il Matera rinuncerà domani a giocare la quarta partita di campionato (con la Cavese) e sarà in ogni caso escluso. Il punto è, cosa deciderà la Figc? Che destino subiranno le gare finora disputate?

Il fatto è che il nuovo regolamento varato in Consiglio federale che azzera senza fare differenza tra girone di andata e di ritorno tutti i risultati di un club escluso per qualsiasi ragione dal campionato, decorrerà solo a partire dal 1 luglio 2019.

Va premesso, a tale proposito, che se è vero che il Matera ha completato il girone di andata è altrettanto vero che la Reggina si è aggiudicata il confronto con il club lucano calendarizzato alll’ultima giornata con il risultato di 0-6 giocando contro una squadra alla quale è stato permesso di schierare la formazione Berretti nonostante lo sciopero dei calciatori indetto dall’Aic. 

E allora come la mettiamo? Il girone di andata si è concluso davvero in modo regolare per il Matera? E le sei partite che deve ancora recuperare la Viterbese? Il caso del club gialloblù conferma che il girone di andata è ancora in corso, nel raggruppamento sud. Come si può continuare a negare l’evidenza?

Un pasticciaccio brutto, al di fuori di ogni schema e/o norma regolamentare. L’ennesima patata bollente per la Figc. Ci aspettiamo dal presidente Gravina una soluzione conforme alla situazione che è stata creata, rispettosa dei criteri di lealtà sportiva e di pari opportunità che dovrebbero essere validi per tutti i club iscritti al girone C.

A prescindere dalle considerazioni in premessa si deve sottolineare un punto di particolare rilevanza. In occasione del Consiglio federale, e tenuto conto della particolare sofferenza di alcuni casi di società di Lega Pro, il presidente Gravina ha chiesto e ottenuto delega per avviare l’iter ex art. 16 delle Noif per la contestazione dell’affiliazione di Matera e Pro Piacenza (il che significa perdita della matricola).

Crediamo che, in applicazione dell’articolo 16 comma 4 delle Noif (come da delega) e non del troppe volte richiamato articolo 53 (che ha un ben diverso ambito di applicazione), tutte le partite giocate dal Matera andrebbero azzerate. Salvo prova contraria.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Serie C, il format passerà da 59 a 60?

Il Consiglio federale ha ratificato l’organico del campionato di serie C per la stagione 2019-20, …