venerdì, 18 Settembre, 2020

Format serie C 2019-20, prime esclusioni

A mezzanotte di ieri è scaduto a il termine perentorio fissato dalla Lega Pro di Firenze guidata da Francesco Ghirelli per l’iscrizione al campionato di serie C 2019-20. Non tutti i club sono riusciti a depositare la domanda in tempo utile.

Hanno rinunciato in partenza di Albissola, Arzachena e Siracusa. Non ce l’hanno fatta neppure Foggia e Lucchese. Dovrebbe avercela fatta il Rieti, fin qui in bilico. All’ultimo tuffo il patron Piero Camilli ha deciso di iscrivere la Viterbese, dichiarandosi però fuori dal progetto e pronto a schierare una rosa molto meno competitiva degli anni scorsi (qualche tesserato non in scadenza e un gran numero di giovani della Berretti).

Per sostituire le società rinunciataria ci saranno le riammissioni (le retrocesse dalla C). Per sostituire quelle la cui domanda verrà bocciata ci saranno i ripescaggi (una di Serie D e una retrocessa in alternanza). Una differenza non da poco anche in termini di costi economici.

Di seguito il tabellone delle 60 squadre ammissibili in serie C, suddivise per area geografica. Le isole sono state inserite nel Sud, come dovrebbe essere in base a criteri logici. In rosso sottolineato le retrocesse dalla serie B. In verde le neopromosse dalla Serie D. In (rosso grassettato tra parentesi) le escluse alla data del 24 giugno

NORD
(21)

FRIULI VENEZIA GIULIA (1): Triestina.
LIGURIA (1): Albissola.
LOMBARDIA (9):  AlbinoLeffe, Como, Giana Erminio, Feralpisalò, Lecco, Monza, Pergolettese, Pro Patria, Renate.
PIEMONTE (5):  Alessandria, Gozzano, Juventus U23, Novara, Pro Vercelli.
TRENTINO ALTO ADIGE (1):  SudTirol.
VENETO (4): Arzignano, L.R. Vicenza, Padova, Venezia. 

CENTRO
(20)

EMILIA ROMAGNA (6): Carpi, Cesena, Imolese, Piacenza, Ravenna, Rimini.
LAZIO (2): Rieti, Viterbese.
MARCHE (3): Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro.
TOSCANA (7):  Arezzo, Carrarese, (Lucchese)Pianese, Pistoiese, Pontedera, Robur Siena.
UMBRIA (2): Gubbio, Ternana. 

SUD e ISOLE
(19)

ABRUZZO (1):  Teramo.
BASILICATA (2): Picerno, Potenza.
CALABRIA (4): Catanzaro, Reggina, Rende, Vibonese.
CAMPANIA (3): Avellino, Casertana, Cavese.
PUGLIA (4):  Bari, (Foggia), Monopoli, Virtus Francavilla.
SICILIA (3):  Catania, (Siracusa), Sicula Leonzio.
SARDEGNA (2):  (Arzachena), Olbia.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

La Serie C a rischio sopravvivenza?

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, lancia un accorato appello all’Aic affinchè risponda alle richieste …