martedì, 15 Giugno, 2021

Francavilla-Viterbese a Brindisi, occhio al campo!

La “banda Calabro” non ha neppure il tempo di festeggiare la doppia entusiasmante vittoria con il Pisa al Rocchi (quarti di finale della Coppa Italia di Serie C, nella foto) e con la Casertana al Pinto (12a di ritorno del campionato).

La Viterbese non è rientrata a Viterbo. Il gruppo ha messo le tende a Mesagne in attesa della gara con la Virtus Francavilla, valida come recupero della 7a di andata del girone C, che si gioca dopodomani.

La partita è in programma allo stadio Fanuzzi di Brindisi, causa indisponibilità dell’impianto in cui gioca normalmente il club pugliese (non ancora a norma con i parametri infrastrutturali della terza serie nazionale). Un problema in più per il club gialloblù, come spiegheremo fra un po’.

La Virtus Francavilla ha 40 punti e sopravanza in classifica di una sola lunghezza la Viterbese, che ha giocato due partite in meno. Lo score dei pugliesi comprende 12 vittorie, 4 pareggi e 12 sconfitte (32 gol segnati e 32 subiti). Netta la differenza tra il rendimento casalingo (8 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte/23 gol fatti e 12 subiti) e quello in trasferta (4 vittorie, un pareggio e 9 sconfitte/9 gol fatti e 20 subiti).

Potrebbe entrarci lo stato molto precario del terreno di gioco del Fanuzzi, benevolmente definito un campo di patate se non peggio. Un prato verde, si fa per dire, del tutto inadeguato per giocare gare di terza serie nazionale.

Ne sa qualcosa il Trapani, che in trasferta aveva perso solo due volte e che domenica a Brindisi ha beccato quattro pere. La squadra siciliana molto si è lamentata delle condizioni del terreno di gioco. Un campo che i locali conoscono bene ma che, per la squadra ospite, si può trasformare in una vera e propria trappola.

Occhio al campo, dunque, mister Calabro. Non permette di giocare come si vorrebbe, oltre a rappresentare un alto rischio di infortuni per chi non lo conosce bene e per giocatori non al meglio delle condizioni fisiche. Al Fanuzzi occorre puntare su uomini rudi e in perfetta forma fisica. Ma questo il tecnico pugliese lo sa bene.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

“Rocchi” al Monterosi, la Viterbese frena: “Niente di definito”

La Viterbese 1908 comunica che, sebbene sia in corso una trattativa con la società Monterosi …