Gli assistenti di Trump prendono il controllo della RNC e ordinano licenziamenti di massa

Alcuni giorni dopo che gli alleati presero il controllo del Comitato Nazionale Repubblicano, Donald J. I consiglieri di Trump stanno imponendo massicci licenziamenti al partito, con più di 60 funzionari, compresi membri dello staff senior, licenziati o invitati a dimettersi. Persone che sanno le cose.

I rapidi cambiamenti equivalevano allo smantellamento della macchina del partito otto mesi prima delle elezioni di novembre, e una persona a conoscenza dell’operazione stimava che alla fine di febbraio la RNC avesse solo circa 200 persone sul libro paga e circa 120 nella sua sede vicino al Campidoglio. la montagna Tra le persone rilasciate figurano i capi dei dipartimenti comunicazione, dati e politica.

Venerdì, Michael Watley, uno stretto alleato di Trump, e Laura Trump, nuora dell'ex presidente, sono stati eletti all'unanimità presidente e co-presidente del comitato. Trump ha licenziato Rona McDaniel, presidente del comitato dal 2017, e ha appoggiato Watley e Trump affinché prendessero le redini del Partito Nazionale.

Sig. Chris Lacivita, uno dei principali consiglieri della campagna di Trump, è stato scelto per ricoprire il ruolo di direttore operativo e lunedì era presente a una riunione della sede del partito con lo staff senior.

Epurazione del personale RNC Lo riporta per la prima volta Politico. Non è chiaro se Trump abbia fatto pulizia.

Una persona con conoscenza diretta dei cambiamenti ha detto che l’intero team finanziario e digitale del partito si trasferirà a Palm Beach, in Florida, dove ora ha sede la campagna di Trump. Un’altra persona ha descritto le attività del partito e di Trump come funzionalmente intrecciate.

Ad alcuni di coloro che hanno chiesto di presentare nuovamente domanda è stata inviata un'e-mail generica per esprimere il loro interesse a rientrare, secondo un'e-mail inviata allo staff dall'ex funzionario della RNC Sean Cairncross, che è tornato al comitato.

READ  Max inverte la visualizzazione dei crediti dopo l'esplosione di TGA e WGA "Shame" - Scadenza

“Ad alcuni dipendenti viene chiesto di dimettersi e presentare nuovamente domanda”, si legge in una copia dell'e-mail. Cairncross ha scritto. “Se scegli di non presentare nuovamente domanda, il tuo ultimo giorno per l'occupazione è il 31 marzo.”

La sua e-mail sembrava redatta così frettolosamente che aveva sbagliato a scrivere il suo cognome.

Nello sconvolgimento della RNC, Mr. Riflette la stretta presa di Trump, in un momento in cui aveva quasi vinto la nomina presidenziale. Oltre ai cambiamenti di lunedì, Ms. Mike Reed, che era amministratore delegato di McDaniel, si è recentemente dimesso alla fine di febbraio.

Sig. LaCivita ha previsto cambiamenti significativi dopo la transizione della leadership della RNC I giornalisti del venerdì: “La RNC di oggi non sarà la stessa la prossima settimana. Ovviamente ci saranno dei cambiamenti. “

Alcuni repubblicani temono che l'ex presidente utilizzi i soldi del gruppo per pagare le sue spese legali. La signora Trump aveva precedentemente affermato di essere aperta all’idea, affermando che la mossa sarebbe stata popolare tra gli elettori repubblicani e sarebbe “di grande interesse per le persone”.

Nikki Haley, che ha abbandonato la corsa alle primarie repubblicane la scorsa settimana, ha detto si lamentò ad alta voce della presa di Trump, e Mr. Se Trump dovesse vincere la nomination, ha detto che utilizzerà la nazionale come “il suo salvadanaio”. casi giudiziari individuali” prima di perdere le elezioni.

Charlie Kirk, che dirige l'organizzazione giovanile pro-Trump Turning Point USA, ha applaudito i tagli sui social media, descrivendo la sparatoria come “uno spargimento di sangue contro la RNC”.

“È fantastico”, ha detto il sig. Ha detto Kirk. “Tutte le cellule dormienti anti-Trump devono andarsene. La RNC si prepara a vincere.

READ  Il voto di impeachment contro il procuratore generale del Texas Ken Paxton: cosa sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *