Gli Stati Uniti sono pronti a proteggere le banche più piccole se necessario, afferma Yellen

Washington – Il segretario al Tesoro Janet L. La Yellen ha espresso fiducia nelle banche della nazione martedì, ma ha affermato che l’amministrazione Biden e le autorità di regolamentazione federali sono disposte ad adottare ulteriori misure per proteggere le istituzioni finanziarie più piccole mentre lavorano per contenere le ricadute dei timori sulla stabilità del sistema bancario. .

Mentre il sistema finanziario statunitense affronta il suo peggior tumulto in più di un decennio, Ms. Yellen ha affermato che le azioni intraprese finora dall’amministrazione e dai regolatori federali hanno contribuito a ripristinare la fiducia. Ma i responsabili politici si sono concentrati sull’assicurarsi che il sistema bancario più ampio rimanesse al sicuro, ha affermato.

“Il nostro intervento è necessario per proteggere il più ampio sistema bancario americano”, ha detto la signora Yellen in un discorso davanti all’American Bankers Association, il principale gruppo di pressione del settore. “Azioni simili possono essere giustificate se le imprese più piccole subiscono corse di depositi che rappresentano un rischio di contagio”.

Ha aggiunto: La situazione sta migliorando. E il sistema bancario statunitense è in buona forma.

Tuttavia, la signora Yellen ha sottolineato la gravità della situazione attuale. Ha detto che le pressioni che devono affrontare il sistema bancario, sebbene non così gravi come il crollo finanziario del 2008, erano ancora “critiche” e ha sottolineato il rischio di contagio delle corse agli sportelli.

“È diverso dal 2008; Il 2008 è stato una crisi del credito “, ha detto la signora Yellen. “Quello che stiamo vedendo sono corse agli sportelli del contagio”.

In risposta a una domanda di Rob Nichols, amministratore delegato dell’American Bankers Association, la sig. La Yellen ha affermato di non voler “speculare” su quali cambiamenti normativi sarebbero necessari per evitare che una situazione simile si ripeta.

READ  Profondi terremoti rivelano sconvolgenti segreti della Terra interna

“C’è tempo per valutare se sono necessari alcuni cambiamenti nel monitoraggio e nella regolamentazione per affrontare le cause profonde della crisi”, ha affermato. “Il mio obiettivo è stabilizzare il nostro sistema e ripristinare la fiducia dei depositanti”.

I suoi commenti sono arrivati ​​mentre i funzionari governativi valutavano più opzioni per arginare il flusso di depositi da banche di piccole e medie dimensioni e aumentavano le preoccupazioni che fosse necessario fare di più.

La signora Yellen ha affermato che le recenti azioni federali dopo i fallimenti della Silicon Valley Bank e della Signature Bank questo mese mostrano che l’amministrazione Biden è impegnata a proteggere l’integrità del sistema e garantire la sicurezza dei depositanti.

Negli ultimi 10 giorni, le autorità di regolamentazione federali hanno utilizzato azioni di emergenza per garantire i depositi presso la Silicon Valley Bank e la Signature Bank e hanno lanciato un nuovo programma della Federal Reserve per garantire che altre banche ottengano finanziamenti per soddisfare le esigenze dei loro depositanti. Le principali banche hanno depositato 30 miliardi di dollari nella Prima Repubblica.


Come i giornalisti del Times vedono la politica Confidiamo che i nostri giornalisti siano osservatori indipendenti. Quindi, quando i dipendenti del Times votano, non sono autorizzati a sostenere o fare campagne per candidati o cause politiche. Ciò include la partecipazione a marce o manifestazioni a sostegno di un movimento o la donazione di denaro o la raccolta di fondi per qualsiasi candidato politico o causa elettorale.

“La situazione richiedeva una risposta rapida”, ha detto la signora Yellen. “Nei giorni che seguirono, il governo federale fece proprio questo: un’azione decisa e energica per rafforzare la fiducia del pubblico nel sistema bancario americano e proteggere l’economia americana”.

READ  I registi di Hollywood stanno stringendo accordi con gli studi mentre lo sciopero degli sceneggiatori continua

Nonostante questi sforzi, la campagna della banca centrale per aumentare i tassi di interesse per controllare l’inflazione ha messo in luce debolezze nei bilanci delle banche regionali, spaventato gli investitori e sollevato timori che i depositi non siano sicuri.

La signora Yellen ha affermato che il sistema finanziario è molto più forte di quanto non fosse 15 anni fa e ha chiesto un esame di come si sono verificati i recenti fallimenti bancari.

“Nelle prossime settimane, sarà fondamentale per noi ottenere un resoconto completo di ciò che è accaduto in questi fallimenti bancari”, ha affermato. “Dobbiamo rivedere i nostri attuali regimi di regolamentazione e vigilanza e valutare se sono appropriati per i rischi che le banche devono affrontare oggi”.

La Federal Reserve, il principale regolatore per le banche, sta rivedendo ciò che è accaduto alla Silicon Valley Bank e sta esaminando più da vicino la supervisione e la regolamentazione.

L’incertezza sulle banche regionali ha anche portato a temere che il settore si consoliderà maggiormente tra le grandi banche.

Sig.ra. Martedì Yellen ha chiarito che le banche di tutte le dimensioni contano, sottolineando come le banche più piccole abbiano legami più stretti con le comunità e portino concorrenza nel sistema.

“Le grandi banche svolgono un ruolo importante nella nostra economia, ma anche le banche di piccole e medie dimensioni”, ha affermato. “Queste banche sono fortemente coinvolte nei servizi bancari tradizionali che forniscono credito vitale e assistenza finanziaria alle famiglie e alle piccole imprese”.

Il segretario al Tesoro ha aggiunto che le fortune del sistema bancario statunitense e della sua economia sono indissolubilmente legate.

“Devi essere sicuro che saremo vigili”, ha detto.

READ  Tesla pubblica consegne trimestrali ma manca le stime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *