Guerra della Russia in Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

20:55 ET, 28 marzo 2023

L’attività militare vicino alla centrale nucleare di Zaporizhzhia sta aumentando, afferma il direttore generale dell’AIEA

Da Alex Hardy e Jaya Sharma della CNN

Il direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, Rafael Grosi, ha dichiarato martedì che l’attività militare intorno alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia si sta intensificando.

Parlando da Dnipro, in Ucraina, prima di una visita allo stabilimento, Krosi ha affermato che la situazione “non è eccezionale”.

“L’operazione militare continua”, ha detto a Lynda Kinkade della CNN. “In realtà, sta aumentando. Ci sono più truppe, veicoli militari, artiglieria pesante e più attività militare intorno allo stabilimento”.

L’impianto “è stato soggetto a ripetuti blackout”, ha aggiunto Croci.

La visita del direttore generale è stata la sua seconda visita all’impianto e la prima da quando l’AIEA ha stabilito una presenza permanente presso il sito nel settembre dello scorso anno, ha affermato l’agenzia in una nota sabato.

“Voglio vedere qual è la mia situazione, parlare con l’amministrazione lì, che è l’amministrazione russa”, ha detto Grassi alla CNN.

Rosatom, il monopolio nucleare di proprietà statale della Russia, ha dichiarato martedì che la Russia è pronta a discutere la situazione dell’impianto con Croci.

“Tra poche ore, io e la mia squadra attraverseremo di nuovo la linea del fronte, come abbiamo fatto l’anno scorso”, ha detto Grossi. “Continuerò la mia difesa per cercare di mettere una protezione intorno alla centrale e salvarci tutti da un incidente nucleare con conseguenze catastrofiche”.

Il capo dell’Aiea ha detto che l’attuale livello di rischio dell’impianto “è molto alto ed è del tutto imprevedibile, proprio perché siamo in una zona di guerra”.

Lunedì Krosi ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky, che ha visitato le regioni di Zaporizhia e Dnipro. Più tardi, nel suo discorso del lunedì sera, Zelenskyj ha ringraziato Croci per il suo sostegno.

Anna Chernova e Sarah Dean della CNN hanno contribuito alla segnalazione.

READ  L'Honduras ignorerà Taiwan e cercherà legami con la Cina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *