mercoledì, 20 Novembre, 2019

I Leoni Gialloblu al fianco della Viterbese sempre

Dal gruppo di tifosi organizzati “Leoni Gialloblu” riceviamo e pubblichiamo.

I Leoni Gialloblu vogliono ricordare il significato che danno alla loro Viterbese: passione, viterbesità, amore per la propria Terra e per lo sport.

Dall’era Camilli a quella dell’ingegner Romano, hanno vissuto con trepidazione momenti ricchi di ansia, emozioni, preoccupazioni. Nell’essere per sempre grati a Piero Camilli per i successi che hanno vissuto, come non innamorarsi del presidente “signore”?

Già! Con la sua signorilità, con il suo savoir faire, con la sua capacità imprenditoriale (che sia contagiosa per i viterbesi?), con lui i Leoni cominciano a sognare un futuro radioso per arrivare finalmente là dove neanche Piero Camilli li ha portati.

Nel frattempo i Leoni stanno cercando di coinvolgere e stimolare anche i tifosi più pigri. Comunque loro ci sono e ci saranno sempre perché il loro cuore è gialloblu!

I Leoni Gialloblu

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese-Cavese 0-1, Calabro ammette il flop

Pochi giri di parole: contro la Cavese la Viterbese ha giocato la partita peggiore dell’anno. …