Il grande ritorno di Wear OS continua; Apple Watch potrebbe raggiungere la metà delle vendite

Ingrandire / Samsung Orologio 6 Classico.

SAMSUNG

Wear OS è decollato qualche anno fa, ma ora è sulla buona strada per fare un ritorno significativo, grazie al rinnovato impegno di Google e alla collaborazione hardware con Samsung. Wear OS è ancora secondo solo all’Apple Watch, ma più recente Ricerca di contrappunto Il rapporto fissa la quota di mercato dei sistemi operativi indossabili al 21%, con una quota di mercato che dovrebbe raggiungere il 27% entro il 2024.

Il segmento di mercato di Counterpoint per questo rapporto è fondamentalmente “smartwatch con un app store”, quindi esclude cinturini fitness economici e altri orologi elettronici più semplici. Ora ci stiamo concentrando anche sul mercato non cinese. Il rapporto fissa la quota di mercato di Apple al 53% e prevede che scenda al 49% entro il 2024. La categoria “altro” ammonta attualmente al 26%. Quell'”altro” gruppo dovrebbero essere gli orologi Garmin, alcuni smartwatch Fitbit come Versa e Ionic e gli orologi Amazfit. Counterpoint prevede che l’intero mercato (compresa la Cina) crescerà del 15% entro il 2024, con gli orologi non Apple che rappresenteranno la “principale area” di crescita. Counterpoint elenca Samsung come principale driver del sistema operativo Wear, ma anche OnePlus, Oppo, Xiaomi e Google chiedono a gran voce.

2023 sono i numeri effettivi, 2024 è la previsione.
Ingrandire / 2023 sono i numeri effettivi, 2024 è la previsione.

La Cina è un mondo completamente diverso, con HarmonyOS di Huawei che attualmente domina con il 48%. Counterpoint prevede che la quota di mercato degli smartwatch di OS crescerà fino al 61% quest’anno. Sotto il cofano, HarmonyOS-for-smartwatch è un forcella Android, E per l’hardware, l’azienda si sta preparando al lancio Clone dell’Apple Watch. Apple detiene solo il 28% in Cina e Wear OS è relegato da qualche parte nella categoria “altro”. Non esiste un Play Store in Cina, quindi Wear OS non è molto attraente, ma alcuni marchi cinesi come Xiaomi e Oppo stanno realizzando orologi Wear OS.

READ  Le azioni di TSMC sono scese di quasi il 7% a Taipei a causa delle preoccupazioni sulle prospettive globali dei chip

Per quanto riguarda i chipset, Apple e Samsung detengono attualmente i due terzi del mercato. Qualcomm ha strangolato il sistema operativo Wear per anni e sta iniziando a riconquistare quote di mercato con versioni come il chipset W5. Naturalmente, gli orologi Samsung utilizzano chip Samsung, e il Pixel Watch sì, quindi gli unici posti per gli orologi Qualcomm sono i marchi cinesi, senza altre opzioni: Xiaomi, Oppo e OnePlus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *