lunedì, 19 Agosto, 2019

In C esclusi quattro club?

In Serie C sembra spirare un vento nuovo. Ciò, almeno, è quanto traspare in merito alle decisione da prendere su alcuni club sprovvisti delle garanzie richieste per partecipare all’attuale torneo.

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha rilasciato una lunga intervista a TuttoC che ha per oggetto i club che non hanno ancora presentato una fideiussione valida (leggete QUI il testo integrale). La Lega di Firenze ha deciso per la linea dura, almeno a quanto dichiarato dal suo numero uno.

La sorte del Cuneo (girone A), del Matera (girone C) e del Pro Piacenza (girone C) sembra ormai segnata. Nel corso del Consiglio Federale fissato per il 30 giugno sarà infatti messa ai voti, con larghe probabilità che l’istanza sia accolta, l’esclusione dal campionato in corso delle tre società inadempienti.

In quanto alla Lucchese (girone A), Ghirelli ha precisato che “a nuova proprietà ha trenta giorni di tempo per presentare idonea documentazione circa il passaggio di proprietà. Finora non lo ha fatto. La pena in situazioni del genere è la mancata iscrizione al prossimo campionato”.

Pertanto il club toscano, se la situazione fideiussione non sarà sanata in tempo utile, nella prossima stagione non verrebbe comunque iscritto.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Serie C, il format passerà da 59 a 60?

Il Consiglio federale ha ratificato l’organico del campionato di serie C per la stagione 2019-20, …