martedì, 3 Agosto, 2021

Iscrizioni Serie C, per la Casertana Calcio è ‘game over’?

La Casertana Calcio non è riuscita a produrre la documentazione idonea per iscriversi al campionato di Serie C. Non è stata allegata la fideiussione da 350mila euro.

Il presidente del club campano, Giuseppe D’Agostino, non è riuscito ad ottenere dalla banca il documento da presentare in Lega Pro come garanzia nonostante la presentazione di assegni circolari per 350mila euro.

A confermare la notizia è lo stesso patron: “Mi sono fidato troppo di chi aveva fatto la fideiussione nelle scorse stagioni. Solo pochi giorni fa mi ha fatto sapere di non poterla emettere. Non c’era tempo, ho fatto il possibile”. 

La restante documentazione è stata inoltrata alla Lega Pro di Francesco Ghirelli e la Casertana proporrà ricorso. Le speranze di un suo accoglimento da parte della Covisoc sono praticamente nulle, come dimostrano specifici precedenti in materia.

A Caserta di dovrà ricominciare a fare calcio partendo dai dilettanti. L’aria è pesante. Il club annuncia il silenzio stampa.

Il sindaco di Caserta, l’avvocato Carlo Marino, dichiara: “Sono deluso e sorpreso, come sindaco e ancora prima come tifoso – riporta l’edizione locale del quotidiano Il Mattino – Inutile girarci intorno, non sapevamo nulla di questa situazione e non ce la aspettavamo. Ho chiesto spiegazioni al presidente D’Agostino che ho sentito sinceramente addolorato, si è impegnato a presentare nei prossimi giorni la fideiussione prevista, anche per dimostrare che la società è solida e che si è trattato di un imprevisto tecnico burocratico”. 

Fonte: Il Mattino

DI Redazione

La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Serie C, il Coni esclude quattro club. Solo la Paganese resta in Lega Pro

Il Collegio di Garanzia del Coni (nella foto) ha bocciato il ricorso del Chievo Verona, …