Jonathan Majors accusato di aggressione e molestie per controversia domestica | film

Jonathan Majors è stato accusato di più reati minori di aggressione e molestie dopo essere stato accusato di aver aggredito una donna durante una “lite domestica”, ha confermato l’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan.

Majors, protagonista di Creed III e Ant-Man and the Wasp: Quantummania, è stato arrestato sabato mentre rispondeva a una chiamata al 911 in un appartamento nel quartiere Chelsea di Manhattan, ha detto la polizia di New York City.

Una donna di 30 anni ha riportato lievi ferite alla testa e al collo ed è stata ricoverata in ospedale, ha detto la polizia. Majors è stato rilasciato dalla custodia della polizia sabato notte.

Lunedì, l’ufficio del procuratore distrettuale ha confermato che l’attore è stato accusato di più accuse di aggressione di terzo grado, tre accuse di tentata aggressione di terzo grado, molestie aggravate di secondo grado e un conteggio di molestie. grado.

Un giudice ha rilasciato Majors su sua stessa ammissione e ha concesso una difesa limitata. La sua prossima udienza è fissata per l’8 maggio.

Nella denuncia, l’anonima accusatrice ha affermato che l’imputato “l’ha colpita in faccia con una mano aperta, provocandole un notevole dolore e un livido dietro l’orecchio” e lui “le ha messo una mano sul collo, provocandole lividi e notevole dolore”. .

“Jonathan Majors è completamente innocente ed è vittima di una lite con una donna che conosceva”, ha dichiarato l’avvocato penalista dell’attore, Priya Chaudhry, in una dichiarazione dopo il suo arresto domenica. “Stiamo rapidamente raccogliendo prove e presentandole al procuratore distrettuale con l’aspettativa che tutte le accuse vengano ritirate immediatamente”.

Chowdhury aveva precedentemente affermato che le prove da raccogliere avrebbero incluso riprese video del veicolo in cui si è verificato il presunto incidente, testimonianze dell’autista e degli astanti e due dichiarazioni scritte della donna.

READ  I Paesi Bassi affermano che invieranno aiuti patriottici all'Ucraina

“In queste circostanze il NYPD avrebbe dovuto effettuare un arresto, e questa è l’unica ragione per cui il signor Majors è stato arrestato”, ha aggiunto Chaudhry.

Un rappresentante di Majors ha anche negato qualsiasi illecito da parte dell’attore. “Non ha fatto nulla di male”, ha detto il rappresentante in una e-mail. “Non vediamo l’ora di riabilitare il suo nome e chiarire questo”.

Majors ha piani a lungo termine con i Marvel Studios per interpretare Kong come il cattivo principale nei film e nella televisione attuali dello studio, che lo porteranno nel titolo del 2025 Avengers: The Kong Dynasty.

Anche gli annunci pubblicitari con le major dell’esercito degli Stati Uniti sono stati ritirati dopo il suo arresto, con l’Office of Corporate Marketing dell’esercito che ha affermato in una dichiarazione di essere “profondamente preoccupato per le accuse”.

I maggiori sono “innocenti fino a prova contraria, e la prudenza ci impone di ritirare i nostri annunci fino al completamento delle indagini su queste accuse”, hanno aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *