Justin Verlander vince sui Marlins entrando nella lista degli infortunati

MIAMI — Giovedì dovrebbe essere un atto di apertura di successo per l’attesissima stagione 2023 dei Mets. Il proprietario miliardario della squadra, Steven A. Cohen ha un libro paga record di 377 milioni di dollari. Valutazionie circa 105 milioni di dollari prima dell’arrivo della tassa sul lusso. Il denaro non garantisce un campionato, ma sicuramente migliora le probabilità.

Caso in questione: i Miami Marlins hanno iniziato giovedì Sandy Alcantara, vincitore del Cy Young Award della National League 2022. I Mets hanno risposto con Max Scherzer, tre volte vincitore del Cy Young Award, che Cohen ha portato a New York per uno stipendio annuo record prima della scorsa stagione. Ma quando entrambi sono inciampati concedendo tre run, l’outfielder Brandon Nimmo, ri-firmato questa bassa stagione per $ 162 milioni in otto anni, ha realizzato una doppietta di due run nel tiebreak nel settimo inning di una vittoria per 5-3.

“È stato emozionante essere di nuovo lì”, ha detto Nimmo in seguito. “E sembrava una partita casalinga. Un sacco di ‘Let’s go Mats!’ slogan”.

Ma due ore prima del primo lancio al Lone Depot Park, i Mets hanno annunciato la loro aggiunta di più alto profilo della bassa stagione, il lanciatore che avevano immaginato li avrebbe aiutati ad approfondire la postseason dopo l’uscita anticipata dello scorso anno. Inizierà la stagione nella lista degli infortunati. Il vincitore dell’American League Cy Young Award dello scorso anno, Justin Verlander, ha sofferto di quello che il team ha definito uno stiramento di basso grado del muscolo della spalla.

“Non era il modo in cui volevo che iniziasse il mio mandato con i Mets, questo è certo”, ha detto Verlander, che ha firmato un contratto biennale da 87 milioni di dollari. “Ho lavorato molto per evitare che cose del genere accadessero”.

In seguito ha aggiunto: “Sono molto orgoglioso e adoro lanciare. Adoro essere là fuori e non poterlo fare, specialmente con una nuova squadra e una nuova base di fan, non mi sento benissimo.

READ  Il crollo dell'autostrada I-95 degli Stati Uniti richiede "mesi" per essere risolto

La stagione regolare della Major League Baseball è di 162 partite in circa sei mesi, quindi c’è un sacco di tempo. Il direttore generale dei Mets Billy Eppler e Verlander hanno entrambi affermato che un esame di risonanza magnetica sulla spalla destra di Verlander ha rivelato una lesione “molto minima” al muscolo che corre dall’estremità inferiore della scapola attraverso l’ascella.

Verlander, 40 anni, ha sentito il solito dolore durante il suo ultimo allenamento primaverile lanciando e modificando i suoi meccanici. Ma quella sensazione è rimasta mercoledì, quando ha organizzato una sessione di bullpen in previsione di quello che avrebbe dovuto essere il suo debutto con i Mets sabato.

“Il fatto che posso continuare a lanciare mostra quanto sia lieve l’infortunio”, ha detto. “Ma comunque, c’è qualcosa lì. Se è un punto diverso della stagione, specialmente più avanti nell’anno, penso che il lancio sia decisamente sul tavolo. Playoff, lancerò sicuramente. Venendo dall’inizio della stagione e dalla primavera allenamento, ha molto senso non spingerlo in questo momento, ed è Quando è alto, alto, alto, basso, rischio per tre mesi “.

Tuttavia, Verlander non è l’unico giocatore chiave che manca ai Mets per iniziare questa stagione di grandi aspettative. Edwin Diaz, il più vicino nel baseball che i Mets hanno firmato nuovamente in questa bassa stagione con un contratto quinquennale da 102 milioni di dollari, avrebbe dovuto saltare l’intera stagione a seguito di un intervento chirurgico per riparare un tendine rotuleo al ginocchio. Strappato durante il World Baseball Classic. Il veterano titolare mancino Jose Quintana, che si è unito ai Mets a dicembre con un contratto di due anni da 26 milioni di dollari, potrebbe essere fuori fino all’estate a causa di una frattura da stress a una costola e un infortunio al fianco che ha richiesto un intervento chirurgico.

In un NL East in cui gli Atlanta Braves sono i vincitori della divisione in difesa ei Philadelphia Phillies sono i vincitori del gagliardetto difensivo, i Mets hanno poco margine di errore. Eppler ha sottolineato che faceva parte del piano di Cohen costruire contendenti Mets quando è diventato proprietario. Eppler ha affermato che il team sarà in grado di utilizzare la free agency “come un lusso piuttosto che come una necessità” in futuro, poiché il sistema agricolo verrà ristrutturato per adottare una strategia di spesa elevata.

READ  L'USWNT batte la Colombia 3-0 e accede alle semifinali della Gold Cup

Quindi è il momento di fare affidamento sulla profondità accumulata dai Mets. Tyler McGill, che ha pubblicato un’ERA 5.13 l’anno scorso, sostituirà Verlander, tre volte vincitore del Cy Young Award, proveniente dalla classe AAA. David Peterson, che venerdì inizia la seconda partita per i Mets, riempirà il vuoto di Quintana.

E come più vicino, Showalter ha detto che si appoggerà a più soccorritori, ma ha sottolineato che il veterano destro David Robertson, un’altra aggiunta fuori stagione, è più esperto in quel ruolo. Con due strikeout e un flyout, giovedì Robertson ha raccolto il salvataggio.

“Non ho mai fatto parte di una squadra dall’inizio alla fine, che fosse una squadra che ha vinto le World Series, una squadra di playoff o una squadra che non ha affrontato gli infortuni per tutta la stagione. ” Verlander ha detto. “Sembra che si sia accumulato un po’ all’inizio della stagione. Ma forse stiamo lasciando andare tutto adesso.

Showalter ha detto che i Mets non si sono soffermati su quelle recenti disgrazie e ha insistito sul fatto che l’infortunio di Verlander non ha fermato il brivido del giorno di apertura. Non ha negato che questa stagione sia stata un successo per le World Series o per la squadra con il maggior impegno finanziario della storia.

“Ecco perché siamo rilevanti”, ha detto. “Questo è quello che stiamo cercando di fare. Lo sono anche i Marlins. Lo sono anche i Washington Nationals, i Braves e i Philadelphia. Sarà dura. L’anno scorso è stata dura. Quest’anno sarà dura. Qualunque cosa sia successa l’anno scorso, bene e male, stiamo ricominciando da capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *