giovedì, 23 Settembre, 2021

La Curva Nord piange la scomparsa di Lorenzino Rosati

Se ne è andato all’improvviso, lontano da Viterbo, lasciando senza parole una comunità che oggi lo piange. 

Lorenzo Rosati, conosciuto come Lorenzino, 50 anni compiuti da poco, è morto venerdì scorso nella sua casa di Fermo, colto da un malore. Da tempo si era trasferito lì per lavoro, ma per anni è stato parte attiva della tifoseria della Viterbese con cui ha mantenuto sempre uno stretto legame. Sgomento e incredulità tra i tifosi gialloblu, che lo hanno ricordato sulla loro pagina ufficiale con una foto e questo messaggio: “Il tuo spirito ribelle rimarrà impresso nella Nord. Lorenzino con noi!”

L’annuncio della scomparsa di Lorenzino lo ha dato su Facebook il fratello Patrick, anche lui molto conosciuto in città per avere negli anni passati animato le notti della movida viterbese. “Ciao fratellone mio avrei sempre voluto proteggerti ovunque e comunque… – scrive -, anche venerdì mattina quando ci siamo fatti l’ultima video chiamata e il pomeriggio il signore ha deciso di portarti con lui. Ma ora fallo tu, ti prego, dacci la tua forza. Lasci un vuoto incolmabile a tutta la famiglia ma voglio ricordarti sempre come un grande gladiatore e ci mancherà tutto di quel personaggio duro ma con l’animo nobile, ora hai riabbracciato nostro padre ma non scordatevi di noi perché state sempre qui nel nostro cuore ciaoooo Lorenzinoooo”.

Alla famiglia Rosati giungano le condoglianze della nostra redazione.

 

DI Redazione

La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Viterbese – Cesena, l’elenco dei gialloblu convocati

Sono 22 i calciatori convocati da mister Dal Canto per Viterbese – Cesena, gara valida …