La FAA ritarda i voli all’aeroporto LaGuardia di New York mentre il fumo degli incendi canadesi si diffonde



Cnn

La Federal Aviation Administration ha emesso uno stop a terra per i voli per l’aeroporto internazionale di Filadelfia e ha sospeso brevemente i voli per l’aeroporto LaGuardia di New York. Fumo dagli incendi canadesi continua Diffuso in tutto il nord-est degli Stati Uniti.

Per un cosiddetto ground stop, i voli programmati per volare a Filadelfia devono essere a terra nel loro aeroporto di origine. È previsto che si alzi alle 9:15 ET e la FAA ha dichiarato che non sarà esteso.

Una fermata a terra simile all’aeroporto LaGuardia è stata revocata alle 7:45 ET e declassata a “ritardo a terra”. La compagnia ha dichiarato che il ritardo medio del volo è stato di 54 minuti, con un ritardo massimo di 94 minuti. Ritardi in entrata e in uscita da LaGuardia sono previsti fino a giovedì sera. UN Un arresto a terra simile Consegnato mercoledì.

Il piano operativo della FAA per giovedì mostra che il fumo influisce sulla capacità di viaggiare da New York a Charlotte durante il giorno.

“La visibilità ridotta dal fumo degli incendi potrebbe richiedere alla FAA di agire per gestire in sicurezza il traffico verso New York City, DC, Filadelfia e Charlotte”, afferma la dichiarazione dell’agenzia.

Secondo il servizio di tracciamento FlightAware, alle 8:00 ET, 678 voli da e per gli Stati Uniti erano stati ritardati, 56 dei quali erano stati cancellati. L’aeroporto JFK di New York e il Newark Liberty Airport a Newark, nel New Jersey, sono stati duramente colpiti dalla nebbia. JFK ha avuto due voli cancellati e 28 ritardi, pari al 4% del suo programma. Newark ha avuto tre voli cancellati e 17 ritardi, pari al 2% dei suoi voli. LaGuardia non è stato elencato tra gli aeroporti più colpiti di FlightAware. Mercoledì si è concluso con 5.600 ritardi dei voli statunitensi e 162 cancellazioni, anche se non tutti dovuti al fumo.

READ  I futures sulle azioni sono aumentati mentre gli investitori guardano avanti al nuovo anno

Il segretario ai trasporti degli Stati Uniti Pete Buttigieg Lo ha twittato Mercoledì, “Il fumo degli incendi in Canada sta influenzando la visibilità nel nostro spazio aereo e causando ritardi. La FAA è pienamente pronta a modificare le operazioni secondo necessità.

– Chris Isidore e Gregory Wallace della CNN hanno contribuito a questo rapporto

Questa storia è stata aggiornata dalla fonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *