L’allenatore dei Suns Frank Vogel dopo aver perso al primo turno

I Phoenix Suns hanno licenziato l’allenatore Frank Vogel, ha annunciato la squadra giovedì, 11 giorni dopo essere stata eliminata nel primo turno della postseason dai Minnesota Timberwolves.

L’ex allenatore dei Bucks Mike Budenholzer dovrebbe essere un candidato principale per sostituire Vogel, hanno detto fonti ad Adrian Wojnarowski di ESPN.

“Come abbiamo detto nella conferenza stampa del 1 maggio, io, Josh Bartelstein e i leader della squadra, compresa la proprietà, dovremo decidere quali cambiamenti apportare alle operazioni di basket”, ha detto in una nota il direttore generale dei Suns, James Jones. “Dopo un’analisi approfondita della stagione, abbiamo deciso che la nostra squadra ha bisogno di un allenatore diverso. Apprezziamo il duro lavoro e la dedizione di Frank”.

I Suns se la sono cavata bene durante la stagione di prestito di Vogel, in gran parte grazie al talento delle stelle Devin Booker, Kevin Durant e Bradley Beal – acquisito dopo che il proprietario Matt Ishbia ha rilevato la squadra nel febbraio 2023.

Vogel, che è andato 49-33 a Phoenix, ha firmato un contratto quinquennale da 31 milioni di dollari fino a giugno 2023. Succede a Monty Williams, licenziato dopo la sconfitta in semifinale della Western Conference contro i Denver Nuggets. Dopo la sconfitta per 122-116 in Gara 4 contro i Timberwolves il 28 aprile, i Suns hanno perso sei partite consecutive di playoff: la serie di sconfitte consecutive più lunga nella storia della franchigia.

Prima di essere spazzata via, Vogel ha detto che era “molto” fiduciosa che sarebbe tornata la prossima stagione e aveva il “pieno sostegno” di Ishbia.

Questo sarà il quarto periodo di Vogel come capo allenatore dopo le soste con Los Angeles Lakers, Orlando Magic e Indiana Pacers. Ha un punteggio in carriera di 479-422.

READ  I numeri estratti per il jackpot Powerball sono stimati in 935 milioni di dollari

Prima di vincere un titolo a Los Angeles, Vogel guidò due volte i Pacers alle semifinali della Eastern Conference. Secondo ESPN Stats and Information Data, Vogel ha avuto la difesa più apprezzata della NBA tre volte nella sua carriera: due volte con l’Indiana e una volta con i Lakers.

I Suns entrano nella offseason con 209 milioni di dollari di buste paga, la più grande busta paga di qualsiasi squadra NBA, e devono affrontare una sanzione fiscale sul lusso di 116 milioni di dollari.

Se i Suns manterranno unito il loro nucleo, saranno più di un cosiddetto secondo grembiule sulla linea del lusso almeno per i prossimi tre anni. Tale status potrebbe portare a conseguenze punitive, limitando la loro capacità di aggiungersi alla lista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *