Le inondazioni della Nuova Scozia causano danni “inimmaginabili”; Mancano quattro persone

OTTAWA, 22 luglio (Reuters) – Quattro persone, tra cui due bambini, sono scomparse dopo che le inondazioni hanno causato danni “inimmaginabili” nella provincia canadese atlantica della Nuova Scozia dopo le piogge più intense degli ultimi 50 anni, hanno detto sabato funzionari.

La tempesta, iniziata venerdì, ha scaricato in alcune zone più di 25 cm di pioggia in sole 24 ore, la stessa quantità che di solito cade in tre mesi. Le conseguenti inondazioni hanno spazzato via strade, ponti indeboliti ed edifici sommersi nelle paludi.

“Abbiamo una situazione terribile e significativa”, ha dichiarato il premier della Nuova Scozia Tim Houston, aggiungendo che almeno sette ponti dovranno essere sostituiti o ricostruiti.

“Il danno alla proprietà delle case… è inimmaginabile”, ha detto in una conferenza stampa. Ha detto che la contea di Houston si aspetterebbe un sostegno sostanziale dal governo federale.

Il primo ministro Justin Trudeau ha detto ai giornalisti a Toronto di essere molto preoccupato per le inondazioni e ha assicurato alla provincia di Ottawa che “sarebbe stato lì”.

L’inondazione è l’ultimo disastro meteorologico che ha colpito il Canada quest’anno. Gli incendi hanno già bruciato ettari record, inviando pennacchi di fumo negli Stati Uniti. All’inizio di questo mese, forti piogge hanno causato inondazioni in diversi stati degli Stati Uniti orientali.

I funzionari hanno dichiarato lo stato di emergenza ad Halifax, la città più grande della Nuova Scozia, e in quattro regioni.

Il comune regionale di Halifax ha riferito di “danni significativi a strade e infrastrutture” e ha esortato le persone a non usare l’auto ea restare a casa.

READ  Biglietto vincente del jackpot Mega Millions da 476 milioni di dollari venduto a New York

Le immagini pubblicate sui social media da Halifax mostravano auto abbandonate sommerse dalle acque alluvionali e soccorritori che utilizzavano barche per soccorrere le persone.

Houston, citando la polizia, ha detto che due bambini erano scomparsi dopo che l’auto in cui si trovavano è affondata. In un altro incidente, un uomo e un giovane sono scomparsi dopo che la loro auto è finita in acque profonde.

Ad un certo punto, più di 80.000 persone erano senza elettricità.

Ambiente Il Canada prevede forti piogge nella parte orientale della provincia fino a domenica.

“La gente non dovrebbe presumere che sia tutto finito. È una situazione molto attiva”, ha detto il sindaco di Halifax Mike Savage in una conferenza stampa, aggiungendo che la città è stata colpita da “pioggia di proporzioni bibliche”.

Il meteorologo della Canadian Broadcasting Corp Ryan Snowdon ha affermato che le precipitazioni di Halifax sono state le più abbondanti da quando un uragano ha colpito la città nel 1971.

Sabato mattina presto, i funzionari nel nord della Nuova Scozia hanno ordinato ai residenti di evacuare nel timore che una diga vicino al sistema del fiume St. Croix potesse rompersi. Successivamente hanno revocato l’ordine di sgombero.

Relazione di David Lungren; Montaggio di Daniel Wallis, Richard Chang e Paul Simao

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Copre la politica, l’economia e le notizie pubbliche canadesi, nonché le ultime notizie in tutto il Nord America, precedentemente con sede a Londra e Mosca e vincitore del premio Treasury Scoop of the Year di Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *