L’economia statunitense aggiunge 303.000 posti di lavoro, la disoccupazione scende al 3,8% a marzo mentre il mercato del lavoro continua a restringersi

L’economia statunitense ha aggiunto più posti di lavoro del previsto a marzo, mentre il tasso di disoccupazione è rimasto basso, sottolineando che il mercato del lavoro è in condizioni più forti di quanto molti economisti avevano previsto.

Dati da Ufficio di Statistiche sul Lavoro I dati sul mercato del lavoro pubblicati venerdì mostrano che il mercato del lavoro ha aggiunto 303.000 posti di lavoro non agricoli a marzo, significativamente più dei 214.000 previsti dagli economisti. Nel frattempo, il tasso di disoccupazione è sceso al 3,8% dal 3,9% di febbraio.

Nel frattempo, i salari, una misura chiave delle pressioni inflazionistiche, sono aumentati del 4,1% su base annua, il loro aumento annuale più lento da giugno 2021.

Il rapporto arriva mentre gli investitori si aspettano segnali di raffreddamento nel mercato del lavoro La forza complessiva sostiene l’attuale ipotesi di base del presidente della Federal Reserve Jerome Powell di tre tagli dei tassi di interesse entro la fine dell’anno. Dopo due mesi di forti aumenti di posti di lavoro, Powell ha descritto il mercato del lavoro come “forte ma in ripresa” in un discorso giovedì alla Stanford University.

Un mercato del lavoro sano è considerato fondamentale affinché l’economia eviti una recessione, mentre la banca centrale controlla i tassi per combattere l’inflazione.

In altre parti del rapporto, il tasso di partecipazione alla forza lavoro è salito dal 62,5% al ​​62,7%, e l’orario di lavoro settimanale medio è passato da 34,3 a 34,4.

Il maggiore aumento di posti di lavoro nel rapporto di venerdì è stato nel settore sanitario, che ha aggiunto 72.000 posti di lavoro a marzo. Nel frattempo, l’occupazione pubblica ha aggiunto 71.000 posti di lavoro. L’edilizia ha aggiunto 39.000 posti di lavoro, raddoppiando il suo guadagno medio mensile negli ultimi 12 mesi.

READ  Ultimi aggiornamenti sulla guerra Russia-Ucraina: Biden in Polonia per incontrare il segretario della NATO

In generale, altri dati pubblicati questa settimana riflettono un mercato del lavoro più resiliente. L’ultima indagine sulle aperture di lavoro e sul turnover del lavoro (JOLTS), pubblicata martedì, ha mostrato che sia le offerte di lavoro che le assunzioni sono aumentate leggermente a febbraio. Nel frattempo, gli ultimi dati ADP sull'occupazione privata mostrano che nel mese di marzo sono stati aggiunti 185.000 posti di lavoro nel settore privato, in aumento rispetto ai 155.000 di febbraio.

“Il rapporto sull'occupazione e sul turnover del lavoro di febbraio è coerente con un mercato del lavoro ancora in salute”, ha scritto martedì in una nota ai clienti l'economista statunitense Nancy Vanden Houten, capo di Oxford Economics.

BOSTON, MA - 20 MARZO: I lavoratori edili esaminano il danno alla torre della stazione sud.  (Foto di Jonathan Wicks/The Boston Globe tramite Getty Images)

Gli operai edili ispezionano i danni alla Torre della Stazione Sud. (Jonathan Wicks/The Boston Globe tramite Getty Images) (Boston Globe tramite Getty Images)

Josh Shaffer è un giornalista di Yahoo Finance. Seguitelo su X @_joshschafer.

Fare clic qui per un'analisi approfondita, comprese le ultime notizie sul mercato azionario e gli eventi di movimento delle azioni

Leggi le ultime notizie finanziarie e commerciali da Yahoo Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *