domenica, 15 Settembre, 2019
Ultime notizie

Lega B vs Entella

Come ampiamente previsto >>> LEGGI QUI e come  riporta Gianluca Di Marzio nel suo sito ufficiale la Lega ha impugnato la decisione presa dal Collegio di Garanzia del CONI.

Se nei giorni scorsi la decisione del Collegio di Garanzia del CONI di applicare la penalizzazione di quindici punti in capo al Cesena con riferimento alla stagione trascorsa, aveva riaperto gli scenari circa la riammissione della Virtus Entella in Serie B (che riscritturazione della classifica alla mano sarebbe dunque salva), ecco la nuova possibile svolta.

In giornata infatti, la Lega B all’unanimità ha deciso di impugnare la sentenza ‘pro’ Entella al TAR. Una decisione volta a cautelarsi dianzi alle suppletive richieste di ripescaggio delle altre cinque squadre, in attesa anche qui di una definizione certa, e con l’obiettivo ulteriore di rinsaldare – eventualmente – la pronuncia del Collegio di Garanzia.

La Virtus Entella, però, con un comunicato ha voluto chiarire la propria posizione in maniera decisa: “Riteniamo il ricorso privo di fondamento e siamo stupiti di come la Lega di serie B voglia mantenere un torneo zoppo, tenuto conto che molti presidenti ci hanno manifestato apertamente il proprio assenso ad un format a 20 squadre che renderebbe regolare il campionato e alcuni lo hanno messo per iscritto in una lettera inviata al presidente Balata. Ci chiediamo il motivo di questa presa di posizione che evidenzia un caso unico nel nostro calcio: un organo sportivo che ricorre contro una sentenza del Coni. Andremo avanti nella battaglia, sostenendo le nostre buone ragioni davanti al Tar, chiedendo, intanto, alla Figc di rendere esecutiva la decisione del collegio di garanzia”.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Cerignola dentro, in C cambiano i calendari?

Il dispositivo pubblicato dal Collegio di Garanzia dello Sport del CONI ha dato ragione all’Audace …