Licenziamenti Microsoft: secondo quanto riferito, sono in arrivo importanti tagli di posti di lavoro


New York/Londra
Cnn

Microsoft

(MSFT)
Secondo diverse notizie, mercoledì potrebbero essere annunciati migliaia di tagli di posti di lavoro, il che potrebbe diventare l’ultimo Istituto di Tecnologia da fare Distruggi il suo equipaggio Perché l’economia mondiale è lenta.

Sky News, senza citare le fonti, ha riferito che i licenziamenti riguarderanno circa il 5% della forza lavoro dell’azienda. Microsoft impiega 221.000 persone in tutto il mondo, di cui 122.000 negli Stati Uniti.

La società di software prevede di tagliare i posti di lavoro in diverse divisioni di ingegneria Bloomberg, Citava una persona a conoscenza della questione. Il giornale di Wall Street, citando una persona che ha familiarità con la questione, ha affermato che i licenziamenti potrebbero essere annunciati già mercoledì. Microsoft ha rifiutato di commentare i rapporti.

Molte aziende tecnologiche hanno apportato profondi tagli alla propria forza lavoro dall’inizio dell’anno poiché l’inflazione pesa sulla spesa dei consumatori e l’aumento dei tassi di interesse mette a dura prova le finanze. La domanda di servizi digitali è diminuita durante la pandemia mentre le persone tornano alle loro vite offline.

Amazzonia

(AMZN)
Ha annunciato l’intenzione di licenziare 18.000 persone e Salesforce ha dichiarato che taglierà il 10% della sua forza lavoro. Facebook

(FB)
Parent Meta ha anche recentemente annunciato il taglio di 11.000 posti di lavoro, il più grande nella storia dell’azienda. A ottobre, Axios ha riferito che Microsoft stava licenziando meno di 1.000 dipendenti in più divisioni.

I CEO della tecnologia, da Mark Zuckerberg di Meta a Marc Benioff di Salesforce, si sono incolpati di aver assunto troppo all’inizio della pandemia e di aver interpretato erroneamente il modo in cui la domanda dei loro prodotti rallenterà una volta allentate le restrizioni del Covid-19.

READ  Dan Snyder ha venduto i Washington Commanders a Josh Harris

Sebbene il mercato del lavoro in generale sia teso, i licenziamenti nel settore tecnologico sono aumentati a un ritmo allarmante. Un recente rapporto della società di ricollocamento Challenger, Gray & Christmas ha rilevato che i licenziamenti tecnologici sono aumentati del 649% nel 2022 rispetto all’anno precedente, rispetto a solo il 13% dei tagli di posti di lavoro nell’economia nel suo complesso nello stesso periodo.

Microsoft riporterà i guadagni del secondo trimestre il 24 gennaio. L’attività di cloud computing Azure della società di software ha registrato una crescita dei ricavi nei tre mesi fino a settembre, poiché le vendite nella sua divisione personal computer sono leggermente diminuite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *