L’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan critica nuovamente gli sforzi della Camera GOP per indagare sull’indagine Trump Sono stati utilizzati $ 5k di fondi federali

(CNN) L’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan è di nuovo sotto accusa per gli sforzi dei repubblicani della Camera di interferire nelle indagini sull’ex presidente Donald Trump, accusandoli di collusione con Trump per “screditare e screditare l’integrità dei pubblici ministeri e dei giudici del processo”.

Il consigliere generale di DA Leslie B. Dubec Ha scritto una lettera venerdì a tre presidenti di commissione GOP della Camera, citando la dura retorica di Trump rivolta al procuratore distrettuale Alvin Brock, dicendo: “In qualità di presidenti di commissione, potete utilizzare lo status del vostro ufficio per condannare questi attacchi e sollecitare il rispetto per il nostro sistema giudiziario e l’integrità del lavoro di un grand jury imparziale”.

Dubec continua: “Invece, tu e i tuoi colleghi avete scelto di collaborare con gli sforzi del signor Trump per denigrare e screditare l’integrità dei pubblici ministeri e dei giudici del processo eletti. Sono cittadini medi, politicamente motivati ​​che servono lo Stato di New York”.

Dubec ha scritto al presidente della magistratura della Camera Jim Jordan, al presidente della supervisione della Camera James Comer e al presidente dell’amministrazione della Camera Brian Steele. Seconda volta Venerdì, ioAlla luce delle indagini, i leader del comitato hanno chiamato Manhattan D.A Trump ha avvertito che presto sarebbe stato arrestato.

Una portavoce di Comer ha rifiutato di commentare. I portavoce di Steele e Jordan non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

In risposta alle domande della Camera GOP su come sono stati utilizzati i fondi federali nelle indagini, Tubeck ha rivelato che circa $ 5.000 sono stati spesi per “spese relative alle indagini su Donald J. Trump o sulla Trump Organization”. “Denaro della confisca federale che l’ufficio ha contribuito a raccogliere.” La lettera afferma che nessuna sovvenzione federale è stata utilizzata per le spese nell’indagine Trump.

READ  Finora sono stati spesi 9 milioni di dollari per le indagini del consigliere speciale di Trump, Jack Smith

Dubec ha osservato che tra ottobre 2019 e agosto 2021, circa $ 5.000 in denaro di confisca federale sono stati spesi per spese relative a Trump o alla Trump Organization, e la maggior parte di quel denaro era correlata al caso della Corte Suprema. Dubec ha condiviso che negli ultimi 15 anni l’ufficio del procuratore distrettuale ha aiutato il governo federale a ottenere più di un miliardo di dollari in fondi per la confisca dei beni.

Dubec ha aggiunto i dettagli dei tre programmi di sovvenzione federali che l’ufficio ha ricevuto in relazione al suo lavoro sui casi, condividendo che “nessuno dei costi relativi a questa questione è pagato dai fondi che l’ufficio riceve attraverso i programmi di sovvenzione federali”.

Dubec ha scritto che l’ufficio del procuratore distrettuale è ancora disposto a incontrarsi se i leader non vogliono abbandonare le loro indagini.

“Se non ritiri la tua richiesta, ribadiamo la nostra disponibilità a incontrare te o il tuo staff per discutere su come possiamo soddisfare la tua richiesta senza violare i nostri obblighi di pubblici ministeri per proteggere l’integrità del procedimento penale in corso”.

Affermando che i comitati non avevano giurisdizione per supervisionare il caso del loro governo, screditando qualsiasi scopo legittimo della loro indagine, Dubec ha citato un rapporto della CNN dicendo: “Ti stai comportando più come un avvocato della difesa penale che cerca di raccogliere prove per un cliente che come un comitato legislativo. Per raggiungere un obiettivo legale legittimo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *