domenica, 27 Settembre, 2020

Mercato, Colpani è il sogno proibito gialloblu

L’indiscrezione, riportata dall’ottimo Luca Bargellini su Tuttomercatoweb, è di quelle che accendono la fantasia dei tifosi. La Viterbese, in concorrenza con il Como, avrebbe fatto un pensierino su Andrea Colpani, centrocampista bresciano ’99 di proprietà dell’Atalanta, attualmente in prestito al Trapani. I siciliani starebbero smantellando la rosa (è fatta per la rescissione di Corapi, destinato al Catanzaro con Atanasov, e non solo lui sarebbe in uscita) dove Colpani si sta mettendo in grande evidenza, e se i siciliani decidessero di disfarsene il gioiellino nerazzurro potrebbe tornare a Bergamo per essere poi girato nuovamente in prestito. Probabilmente in serie B, ma Viterbese e Como ci sperano lo stesso e avrebbero effettuato i primi sondaggi. I rapporti tra il club gialloblu e quello bergamasco sarebbero molto buoni, agevolati anche dall’affare Aimone Calì, ad oggi non ancora tesserato dalla Viterbese ma aggregato alla rosa di mister Antonio Calabro.

E’ chiaro che si tratta di un sogno proibito: Andrea Colpani è nazionale azzurro Under 20, viene tenuto in grande considerazione dall’Atalanta di Gian Piero Gasperini e per lui si profila un futuro nel club bergamasco in serie A. Già un anno fa la Viterbese di Piero Camilli cercò di farselo dare in prestito, insieme all’altro atalantino di belle speranze Nadir Zortea (esterno di fascia), ma senza risultati. Centrocampista centrale, Colpani ha doti tecniche di categoria superiore e una grande visione di gioco. Insomma, uno di quei giocatori che fanno la differenza e ti fanno fare il salto di qualità. Se resterà un sogno proibito o se diventerà una trattativa vera e propria, con la Viterbese che avanzerà una proposta concreta per il prestito del centrocampista e con l’Atalanta che la prenderà in considerazione, lo scopriremo solo vivendo. E non si dovrà aspettare poi molto: il 31 gennaio è dietro l’angolo.

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Mercato Viterbese, come cambia la rosa?

Oggi chiude l’interminabile finestra di gennaio del calciomercato. Fermo restando che ci sembra un’idea folle …