lunedì, 19 Ottobre, 2020

Mercato Viterbese, ora anche il Bari vuole Falbo

Anche il Bari sembra aver messo nel mirino Luca Falbo, esterno sinistro della Primavera della Lazio che la Viterbese ha chiesto in prestito al club biancoceleste. Ed è chiaro che si tratta di una concorrenza importante, che si inerisce con prepotenza in una trattativa già ben avviata con il club di via della Palazzina.

Il nodo cruciale per il prestito del giovane classe 2000 è la rassicurazione sull’impiego costante del giocatore: la Lazio punta molto sul capitano della sua Primavera e vuole mandarlo in club di categoria inferiore per fargli fare le ossa e prepararlo al futuro salto in prima squadra. È essenziale, dunque, che Falbo possa giocare con continuità e regolarità. Condizione che è più difficile trovare in club di B (ha fatto per lui un tentativo l’Ascoli di Bertotto, uno che di giovani bravi ci capisce, ma non è andato a buon fine) o in uno di C del livello del Bari: i biancorossi stanno, infatti, allestendo una squadra per vincere il campionato dove è chiaro che Falbo troverebbe maggiore concorrenza, seppur parliamo di un elemento molto valido. 

La dirigenza laziale sembrerebbe più favorevole ad un trasferimento del ragazzo alla Viterbese, al punto che il discorso con la società de presidente Marco Arturo Romano è già ben avviato, come spiegato ieri. Ma c’è da capire cosa intenda fare il giocatore, per il quale la priorità resta comunque quella di giocare con costanza e vivere una stagione da protagonista. Se questo avverrà o meno con la maglia gialloblu lo scopriremo solo vivendo.

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Mercato gialloblu, in difesa arriva lo svincolato Ferrani

Non si ferma il mercato della Viterbese, che pesca tra gli svincolati e per rinforzare …