Morte di Dyer Nichols: il tribunale ordina il ritardo di ulteriori riprese mentre il DOJ annuncia la revisione del dipartimento di polizia di Memphis

(CNN) Altri video sono stati rilasciati dalla fermata del traffico a gennaio Bastone mortale della polizia Dyer Nichols è stato ritardato mercoledì da un ordine del tribunale mentre il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha annunciato una revisione del Dipartimento di Polizia di Memphis dopo la morte di Nichols.

“Il rilascio di queste informazioni è soggetto a ulteriori ordini di questo tribunale ed è ordinato non appena possibile nell’interesse pubblico”, si legge nell’ordine, a seguito di una mozione presentata dall’avvocato difensore di Desmond Mills, Blake Ballin. Jr., uno degli ex ufficiali accusati nell’orribile incontro con Nicole. Palin ha indicato che la sua mozione era uno sforzo per garantire che i futuri giurati non fossero prevenuti.

I funzionari avrebbero dovuto fare un annuncio mercoledì Altre 20 ore di video Un funzionario di Memphis ha detto, insieme ad alcuni documenti dell’indagine interna della città su 13 agenti di polizia e quattro vigili del fuoco dalla notte del pestaggio all’inizio di gennaio.

Martedì l’ufficialità Dopo la morte di Nichols nella città del Tennessee occidentale, un settimo agente di polizia è stato licenziato e altri sono stati licenziati o hanno lasciato le forze dell’ordine. in precedenza, Sei funzionari hanno detto Licenziati, cinque di loro Accusato.

La città prevede di rilasciare ulteriori riprese video mercoledì pomeriggio, ora che la sua indagine interna sul pestaggio si è conclusa, ha detto martedì mattina Jennifer Singh, Chief Legal Officer di Memphis, a un comitato del consiglio comunale.

Sink e la portavoce della città Alison Foch hanno entrambe confermato il ritardo alla CNN mercoledì. In una dichiarazione, Foch ha affermato che l’ordine del tribunale “non può rilasciare alcun video, audio o registrazione relativa all’udienza amministrativa della città fino a nuovo ordine del tribunale”.

Fauci in precedenza aveva detto alla CNN che mercoledì pomeriggio era in corso un’indagine sulla questione.

In particolare, ci si aspettava che includesse filmati inediti Ciò che è stato detto dopo il pestaggio e quando Nichols è stato portato in ospedale in ambulanza può svolgere un ruolo investigativo poiché il suo ufficio considera ulteriori accuse, IL Il procuratore distrettuale ha detto in precedenza alla CNN.

L’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Shelby ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione di sostenere la decisione di rilasciare “le riprese video rimanenti dell’indagine”.

READ  I fan di Oakland A si riuniscono per inviare un messaggio di franchising MLB

“Per quanto riguarda altre questioni previste per il rilascio, il nostro ufficio deve esaminarlo attentamente per garantire che non pregiudichi l’imputato o metta a repentaglio il nostro caso”, ha aggiunto.

La mozione di Palin e l’ordine del tribunale “risultano dalla necessità di bilanciare gli interessi della trasparenza con il diritto degli imputati a un processo equo”, ha affermato in una nota.

“Le indagini della polizia spesso scoprono prove irrilevanti, pregiudizievoli, fuorvianti o inammissibili”, ha affermato. “L’ordine emesso oggi consentirà a tutte le parti di rivedere le informazioni che il dipartimento di polizia di Memphis desidera rilasciare per garantire che il pubblico non sia esposto a tali prove”.

La notizia della sfida legale dell’avvocato difensore è arrivata mercoledì dopo che il Dipartimento di Giustizia ha annunciato che avrebbe esaminato il Dipartimento di Polizia di Memphis in seguito alla morte di Nichols.

La revisione, richiesta dal sindaco di Memphis e dal capo della polizia della città, riguarderà “politiche, procedure, formazione, dati e processi relativi all’uso della forza, all’espansione e alle unità speciali di MPD”. Un comunicato stampa dell’Ufficio dei servizi di polizia di comunità del dipartimento di polizia.

Un rapporto pubblico che delinea i risultati e le raccomandazioni dell’ufficio sarà reso pubblico alla fine della revisione, afferma il comunicato. L’annuncio riguardante Memphis è arrivato poco prima che il Dipartimento di Giustizia rilasciasse un Aspre critiche al dipartimento di polizia della metropolitana di Louisville Segue una revisione separata di due anni da parte dell’agenzia dopo l’attacco omicida Briona Taylor.

I filmati rilasciati in precedenza contraddicevano i rapporti della polizia

Nichols, un uomo di colore di 29 anni, è stato preso a pugni e calci più volte dagli agenti di polizia di Memphis il 7 gennaio dopo un blocco del traffico e un breve inseguimento a piedi. Morì tre giorni dopo essere stato ricoverato in ospedale.

Cinque poliziotti neri sono stati licenziati a seguito di un’indagine interna e incriminati il ​​26 gennaio.

Video della telecamera del corpo e filmati di sorveglianza del detenuto Rilasciato il giorno dopoRivelare pubblicamente la gravità del pestaggio ha suscitato una diffusa condanna da parte dei residenti e dei funzionari di polizia e, ha detto il procuratore distrettuale, è stato contraddittorio. Quello che le autorità hanno detto è successo Nel primo rapporto della polizia.

READ  FTC propone una regola per semplificare l'annullamento dei servizi in abbonamento

Il video ha scatenato un dibattito nazionale sulla giustizia nella polizia e nelle riforme, scuotendo una nazione da tempo abituata ai video della brutalità della polizia, in particolare contro le persone di colore, e scatenando proteste. e consapevolezza A Memphis e in altre grandi città degli Stati Uniti.

Martedì il consiglio comunale di Memphis ha approvato diverse ordinanze di pubblica sicurezza relative alla polizia. Uno di loro ha istituito una “revisione indipendente annuale” dell’accademia di addestramento del dipartimento di polizia, e l’altro ha stabilito un processo di revisione indipendente per l’uso di incidenti con la forza e decessi o lesioni gravi ai detenuti.

Dyer morì tre giorni dopo al Nichols Hospital. Ha 29 anni.

Il procuratore della città dice che un settimo ufficiale è stato licenziato e potrebbe anche essere andato in pensione

La città prevede di rilasciare mercoledì alcuni documenti relativi alle indagini interne di 13 agenti di polizia e quattro dipendenti dei vigili del fuoco, compresi i documenti che indicano il motivo per cui sono indagati, ha detto Sink.

Ha aggiunto che altri file investigativi contengono informazioni che devono essere redatte e saranno pubblicate online una volta terminato.

Ma Sink ha già annunciato la linea di fondo: sette agenti di polizia sono stati licenziati, tre sono stati sospesi, uno in pensione e due hanno avuto le loro indagini abbandonate a seguito delle indagini, ha detto martedì – la città ha confermato che il settimo agente è stato licenziato.

I dettagli sul nome dell’uomo e su ciò di cui l’ufficiale è stato accusato non sono stati immediatamente rilasciati.

La città in precedenza ha detto che tre dipendenti dei vigili del fuoco di Memphis – due tecnici medici di emergenza e un tenente dei vigili del fuoco – sono intervenuti sul posto. Eliminato, anche se nessuno è stato accusato penalmente. Martedì, Sink ha dichiarato che un quarto dipendente dei vigili del fuoco è stato sospeso, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

I due soccorritori licenziati non hanno eseguito un esame primario su Nichols per i primi 19 minuti e il tenente è rimasto nell’autopompa. Secondo Un consiglio statale dei servizi medici di emergenza.

READ  Gigi Sohn, candidato alla FCC di Biden, si è ritirato a seguito di una feroce battaglia di lobbying

Un membro del consiglio ha chiesto a Singh se qualcuno che ha attaccato Nichols facesse ancora parte della polizia o dei vigili del fuoco.

«No, tutti quegli ufficiali Accusato penalmente”, ha detto Sink.

Quei cinque ex poliziotti di Memphis sono stati incriminati a gennaio È stato citato in giudizio per le accuse penali il 17 febbraio.

Cinque ex agenti di polizia di Memphis devono affrontare accuse penali in relazione alla morte di Dyer Nichols. In apertura: Tadarius Bean, Demetrius Haley, Emmitt Martin III. In basso: Desmond Mills Jr., Justin Smith.

Tadarrius Bean, Demetrius Haley, Justin Smith, Emmitt Martin III e Desmond Mills Jr. Ognuno di loro è accusato di omicidio di secondo grado, aggressione aggravata, rapimento aggravato, cattiva condotta ufficiale e oppressione ufficiale. L’omicidio di secondo grado nel Tennessee è un crimine di classe A punibile da 15 a 60 anni di carcere.

I loro avvocati si sono dichiarati non colpevoli per loro conto. Devono comparire di nuovo in tribunale il 1 maggio.

I cinque ufficiali accusati facevano parte dell’unità speciale Scorpion del dipartimento Lanciato nel 2021 per l’aumento della criminalità violenta a Memphis. La polizia di Memphis ha annunciato che l’unità sarebbe stata definitivamente chiusa poco dopo la pubblicazione del video dell’arresto di Nichols a gennaio, e mercoledì il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato che esaminerà separatamente le unità speciali negli Stati Uniti e creerà una guida per integrare la sua revisione di Memphis. Polizia Stradale.

La polizia ha identificato un sesto agente licenziato a febbraio. Preston Hemphill, che è bianco, dice di essere stato accusato di aver violato le politiche del dipartimento compresi quelli che riguardano la condotta personale e la veridicità.

Inoltre, due uffici dello sceriffo della contea di Shelby I deputati sul posto sono stati sospesi Ognuno è stato senza paga per le proprie parti nel caso per cinque giorni, secondo un comunicato stampa dell’ufficio dello sceriffo ottenuto dall’affiliata della CNN WHBQ.

Pamela Kirkland, Shimon Prokubeks e Hannah Rabinowitz della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *