Ponte di Baltimora: gru e chiatte per rimuovere i detriti crollati

BALTIMORA (AP) – Gli ingegneri stanno lavorando sabato sul complesso processo di taglio e sollevamento della prima sezione del pannello Dall'acciaio contorto È crollato il ponte Francis Scott Key nel Maryland

Martedì il ponte è crollato sul fiume Patapsco Un'enorme nave da carico si schianta come uno dei suoi principali supporti.

I lavoratori misurano e tagliano attentamente l'acciaio Un ponte rotto Prima di attaccare le cinghie, può essere issato su una barca e fatto galleggiare, ha detto sabato il contrammiraglio della guardia costiera americana Shannon Gilreath.

Sette gru galleggianti, tra cui una grande gru in grado di sollevare 1.000 tonnellate, insieme a 10 rimorchiatori, nove chiatte, otto navi di soccorso e cinque imbarcazioni della guardia costiera sono sul posto nelle acque a sud-est di Baltimora.

Ogni mossa influenza ciò che accadrà dopo, ha detto il governatore del Maryland Wes Moore, e quanto tempo ci vorrà per rimuovere tutti i detriti e riaprire la rotta di navigazione e bloccare il porto di Baltimora.

“Non potrò sottolineare abbastanza quanto sia importante oggi il primo movimento di questo ponte e delle sue macerie. Sarà un processo straordinariamente complesso”, ha detto Moore.

Imperterriti dal freddo mattutino, Randy Lichtenberg, residente da molto tempo a Baltimora, e altri hanno scattato foto sui cellulari o guardate in silenzio. Pezzi rotti del ponte, Comprese le capriate in acciaio, pesa 4.000 tonnellate.

“Non voglio stare in quell'acqua. Deve fare freddo. È un duro lavoro”, ha detto Lichtenberg da un punto sul fiume chiamato Sparrows Point.

Lo shock di martedì mattina ha portato alla tragedia quando una piccola parte dello skyline di Baltimora è stata vista in un video cadere in acqua.

READ  Dan Snyder ha venduto i Washington Commanders a Josh Harris

“Non ti colpisce così velocemente. È incredibile”, ha detto Lichtenberg.

Cosa succede dopo?

Mantenere aperto un piccolo canale ausiliario per le navi in ​​modo che i pescherecci da traino e altre piccole imbarcazioni possano passare liberamente è uno dei primi obiettivi per gli equipaggi in acqua. Gli equipaggi vogliono stabilizzare il sito in modo che i sommozzatori possano continuare a cercare i quattro lavoratori scomparsi, che si presume siano morti.

Due lavoratori sono stati salvati dall'acqua nelle ore successive al crollo di un ponte all'inizio di martedì, e i corpi di altri due sono stati recuperati da un camion sommerso che si è tuffato nel fiume. Stavano riempiendo le buche nel ponte e la polizia è riuscita a fermare il traffico veicolare dopo che a un certo punto è stata chiamata una barca. Squadra di costruzione Persone provenienti da Messico, Guatemala, Honduras ed El Salvador.

I membri dell'equipaggio della nave mercantile Dally, gestita da Synergy Marine Group, sono a bordo con i detriti del ponte che la circonda. Sono al sicuro e vengono interrogati. E una volta rimossi i detriti, la nave dovrà essere spostata fuori dal canale, in modo che possano continuare a far funzionare la nave. La nave è di proprietà di Grace Ocean Pvt Ltd ed è noleggiata dalla compagnia di navigazione danese Maersk.

La collisione e il crollo sembravano essere un incidente avvenuto dopo che la nave aveva perso potenza. Gli investigatori federali e statali stanno ancora cercando di determinare il motivo.

Diminuendo le preoccupazioni sul possibile inquinamento derivante dall'incidente, Adam Ortiz, amministratore regionale del Medio Atlantico dell'Environmental Protection Agency, ha affermato che non vi era alcun segno di scarico attivo dalla nave. Sostanze pericolose per la salute umana.

READ  Il primo paziente sottoposto a trapianto di rene suino torna a casa dall'ospedale

Ricostruzione

I funzionari stanno cercando di capire come affrontare l’impatto economico di un porto chiuso e dell’interruzione di un importante collegamento autostradale. Il ponte fu completato nel 1977 e trasportava l'Interstate 695 intorno al sud-est di Baltimora.

I funzionari dei trasporti del Maryland hanno in programma di ricostruire il ponte, promettendo di prendere in considerazione progetti o materiali da costruzione innovativi, che potrebbero richiedere anni.

L'amministrazione del presidente Joe Biden ha approvato aiuti immediati per 60 milioni di dollari.

La spedizione nel porto di Baltimora è stata sospesa, ma l'autorità portuale del Maryland ha affermato che i camion vengono ancora processati nei terminali marittimi.

La perdita della strada che trasporta 30.000 veicoli al giorno e l’interruzione del porto colpiranno non solo migliaia di lavoratori portuali e passeggeri, ma anche i consumatori americani. Impatto del ritardo nella spedizione. Il porto movimenta più automobili e più attrezzature agricole di qualsiasi altra struttura statunitense.

___

Collins ha riferito dalla Carolina del Sud. La scrittrice dell'Associated Press Sarah Brumfield a Washington, DC; Cristina M. Sala Nashville, Tennessee; Adrian Sines a Memphis, Tennessee; e Lisa Baumann di Bellingham, Washington; contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *