giovedì, 23 Settembre, 2021

Romano soddisfatto nonostante la sconfitta: “Squadra in crescita”

Un omaggio alla sportività. Nonostante la rivalità, stavolta la gara tra Viterbese e Ternana si è giocata all’insegna del fair play, senza strascichi polemici o rincorse con gestacci di qualche tesserato verso la curva avversaria, come accaduto poco più di un anno fa al “Liberati”.

Anzi, tra il presidente gialloblu, Marco Arturo Romano, e quello della Ternana, Stefano Bandecchi, stavolta il clima è stato più che sereno, come sottolineato dal patron della Viterbese in sala stampa nel dopo partita. “Noi veniamo sempre criticati come antisportivi – dice Romano -, e invece oggi il presidente Bandecchi ci ha fatto i complimenti per l’organizzazione ed è voluto venire a salutare la squadra. Lo ringrazio, sono gesti importanti, bei momenti di sport. Questa era una partita sentita ma ho molto apprezzato lo spirito sportivo”.

La Viterbese ha offerto una buona prestazione e non ha sfigurato al cospetto della corazzata Ternana. Poi la differenza l’hanno fatta i valori e la capacità di saper gestire meglio le occasioni – poche per entrambe le contendenti – capitate durante l’incontro. “Il bicchiere lo vedo comunque mezzo pieno – riprende Romano -, abbiamo fatto una buona partita contro una grande squadra. Abbiamo concesso poco e nel secondo tempo siamo stati anche superiori alla Ternana. Sono felice per prestazione, al di là del risultato, sono felice per la squadra e per il lavoro che sta facendo il mister. Certo, ci mancano i punti ma giocando come oggi possiamo salvarci. Ci è mancato il gol, ma le occasioni le abbiamo avute sia noi che la Ternana: loro con Furlan sono stati bravi a sfruttarla. Oggi sono qui per ringraziare la squadra”.

Se per quanto riguarda il mercato Romano non fa proclami (“Non prenderemo giocatori tanto per prenderli, puntiamo su pochi acquisti mirati ma funzionali al progetto”), sui singoli non si sofferma ma è soddisfatto di tutta la squadra, nonostante la sconfitta. Dal futuro il presidente si aspetta che la Viterbese possa fare meglio. “Ci aspettiamo di più – conclude -. Questa è una squadra che può solo crescere, siamo in una fase positiva”.

DI Eleonora Celestini

“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese – Cesena, l’elenco dei gialloblu convocati

Sono 22 i calciatori convocati da mister Dal Canto per Viterbese – Cesena, gara valida …