mercoledì, 20 Novembre, 2019

Serie C, caso Rieti e rispetto delle regole

Il Rieti, nonostante la situazione di crisi innescata dall’abbandono del patron Curci, nel giro di quattro giorni è riuscito a infilare due vittorie consecutive quasi miracolose (in trasferta con la Sicula Leonzio e in casa con la Viterbese). Onore al merito per i giocatori, che hanno saputo realizzare questa duplice impresa.

Resta il fatto che, nonostante il cambio di proprietà, la situazione del club laziale resta molto critica. Sta per arrivare una penalizzazione di 4 punti correlata al mancato pagamento di stipendi e contributi ai dipendenti. La classifica ne uscirà ovviamente stravolta.

Il rischio è quello di reiterare i casi Modena, Pro Piacenza e Matera. Situazioni che hanno falsato, in un recente passato. l’andamento dei campionati. La speranza è che le nuove regole introdotte da Gabriele Gravina (Figc) e da Francesco Ghirelli (Lega Pro) stavolta funzionino in modo rapido e indolore per tutti.

Sul punto il presidente della Serie C, Francesco Ghirelli, è stato quanto mai pragmatico. Ha sintetizzato in termini perentori la situazione del Rieti:

  1. Va innanzitutto rinnovata la fideiussione. Si tratta di una nuova procedura, che attiene al criterio di onorabilità della nuova proprietà e alla sua effettiva sostenibilità di tutti gli aspetti economici.
  2. In secondo luogo, alla prossima scadenza non rispettata, scatterà l’esclusione automatica dal campionato.

Il caso Rieti rappresenta dunque una specie di cartina al tornasole, in quanto alla rapida e corretta applicazione delle nuove regole. Ci auguriamo, da addetti ai lavori e da navigati uomini di calcio, che il club sabino riesca rapidamente a rientrare nelle regole.

Auspichiamo in ogni caso che la Lega Pro di Francesco Ghirelli renda pubbliche, con tempistiche a tutela delle altre società iscritte al campionato, tutte le informazioni utili e opportune a chiarimento della spinosa situazione che si è venuta a creare. In particolare per quanto riguarda il rinnovo della fideiussione.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese alle 15, nota del presidente Ghirelli

Riceviamo e pubblichiamo la replica del presidente Francesco Ghirelli all’articolo Viterbese, ottime indicazioni per mister …