martedì, 21 Settembre, 2021

Serie C, format e gironi slittano. Il TAR rinvia sulle 4 bocciate dalla Covisoc

Nessuna decisione da parte del TAR sui ricorsi presentati dai club bocciati da Covisoc e Figc, eccetto quella presa per il ChievoVerona >>> LEGGI QUI i particolari. Il Cosenza saluta la Lega Pro e sale in serie B al posto dei veneti. Così ha deciso la Figc di Gabriele Gravina.

Per quanto attiene invece ai ricorsi delle quattro squadre di Serie C non ammesse della Federcalcio (Carpi, Casertana, Novara e Sambenedettese) tutto è rinviato a oggi o forse domani. Almeno così sembra. Perché, in questo caos agostano, di sicuro non c’è davvero un bel niente.

In attesa del TAR, va detto che potrebbe non essere questa la parola fine al tormentone estivo delle iscrizioni nella Lega Pro del presidente Francesco Ghirelli. È possibile, forse probabile, che anche altri club bocciati dal TAR imbocchino la strada intrapresa del Chievo. Ovvero il ricorso al Consiglio di Stato.

Quando si potranno ufficializzare format, gironi e calendari? Quando si potrà finalmente cominciare a parlare di calcio giocato? Possibile che ogni anno la storia si ripeta con precisione svizzera? Sarebbe davvero arrivato il momento di dire basta. O no?

DI Sergio Mutolo

Innamorato da una vita della Viterbese, prova a tenere viva in rete la 'grande 'storia del club'. Direttore responsabile di Calciopress su Cuori Gialloblu si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare riferimento alla Serie C, sempre dal punto di vista dei tifosi.

Leggi anche

Oggi il format della Serie C. La Figc ufficializza riammissioni e ripescaggi

Il Collegio di Garanzia del Coni ha bocciato il ricorso del Chievo Verona, che resta …