martedì, 19 Ottobre, 2021

Serie C, Teramo iscrizione a rischio e tifosi in fermento

Il 18 giugno scorso il presidente del Teramo, club che ha disputato la stagione appena conclusa nel girone C della Serie C, ha diffuso attraverso il sito ufficiale una nota stampa dal contenuto inequivoco.

L’ingegner Franco Iachini ha di fatto reso manifesto il suo disimpegno dalla società in quanto non sussistono le condizioni economiche per iscrivere la squadra al prossimo campionato di Lega Pro.

A distanza di quasi una settimana non si segnalano novità, quando mancano ormai pochi giorni per depositare la domanda di iscrizione nella terza serie nazionale guidata da Francesco Ghirelli entro il termine inderogabile fissato dalla Lega di Firenze.. L’incertezza sulla effettiva partecipazione del Teramo al torneo regna sovrana.

I tifosi sono in fermento. Ieri sono stati affissi, in varie zone della città, striscioni di protesta contro Iachini sottoscritti dal gruppo di tifosi Sedici Gradoni (che sono stati successivamente rimossi).

DI Redazione

La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Serie C, la Figc rinvia al dopo TAR la composizione del format

In quanto a ripescaggi e riammissioni il Consiglio federale che si è tenuto ieri non …