lunedì, 19 Ottobre, 2020

Staff societario gialloblu, ecco quattro nuovi dirigenti

Non tre ma quattro nuovi ingressi nello staff dirigenziale della Viterbese. Gianni Esposito (vice presidente), Francesco Pistolesi (direttore sportivo), Fausto Barili (referente area legale) e Maurizio Gabriele (area assicurativa): questi i nuovi componenti della dirigenza gialloblu, presentati oggi pomeriggio al ristorante Il Borgo a Bagnaia. E non finisce qui, perché il presidente Marco Arturo Romano ha lasciato intendere che a breve arriverà anche qualcun altro a completare l’organico.

Tutti i nuovi dirigenti si sono detti soddisfatti di entrare a far parte della stanza dei bottoni della Viterbese. “Stiamo creando un gruppo di lavoro fatto di persone appassionate – afferma il patron gialloblu -. Quello che mi preme dire è che il nostro progetto deve basarsi sulla solidità senza fare voli pindarici.  Sento dire che non abbiamo comprato e che non stiamo facendo mercato, ma non è così: abbiamo rinnovato il contratto di Baschirotto per due anni. Stesso discorso per Bensaja. E poi c’è Calì, viene da una categoria minore ed ha un contratto di tre anni”.

E poi i pezzi forti del mercato. “Rossi non ha mai fatto la Serie C ed ha uno stipendio importante, tanto per dire che la Viterbese non va a risparmio – aggiunge Romano -. Mbende lo voleva tutta Italia ma ha scelto il nostro progetto. Abbiamo preso un portiere giovane come Daga che ha fatto tutto il settore giovanile con il Cagliari e ha grandissima prospettiva. Salandria è un altro ottimo calciatore, era un titolare del Catania, una squadra che voleva vincere il campionato. Stiamo investendo sui giovani come Cerroni che purtroppo si è infortunato”.

Romano conferma gli obiettivi di mercato, a cominciare da quelli che dovrebbero provenire dalla sponda biancoceleste della Capitale. “Falbo della Lazio ci interessa, non sta a me discutere il suo valore perché è sotto gli occhi di tutti – continua -. Il budget complessivo è stato aumentato,  il progetto è in continua crescita. Stiamo trattando per trovare la formula giusta con il Milan per Galardi. Qui si fanno passi in avanti e non passi indietro”.

E, infine, una chiosa sul prossimo girone C di Lega Pro. “Chiaro che il nostro è un raggruppamento difficile, non ci facciamo illusioni ma io sono ottimista – conclude -. Vedo un ambiente sano e un mister di grande qualità che ha sposato in pieno il nostro progetto. Credo che ci toglieremo grandi soddisfazioni, magari a partire da domenica. A prescindere dal risultato ci faremo valere”.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Mercato gialloblu, in difesa arriva lo svincolato Ferrani

Non si ferma il mercato della Viterbese, che pesca tra gli svincolati e per rinforzare …