martedì, 20 Ottobre, 2020

Archivio per il tag: arezzo

Play Off Serie C, rinunciano in sei

Scadeva oggi alle 19,00 il termine perentorio per indicare la volontà da parte delle società di partecipare, o meno, ai play off. Come anticipato in giornata, alcune società aventi diritto, avevano palesato difficoltà a partecipare alla manifestazione. Di sicuro lo avevano evidenziato le due toscane, ovvero, Arezzo e Pontedera. A queste si sono aggiunte Modena, Piacenza, Vibonese e Pro Patria, …

Continua a leggere »

Play off Serie C, ma chi partecipa?

La geniale “trovata” dei play off per coprire il posto mancante nelle promozioni nella cadetteria sta portando le società appartenenti alla terza serie, interessate dal provvedimento, ad una sorta di conta di quante tra queste hanno la reale possibilità di partecipare all’evento, visti i protocolli in vigore. La prima società a palesare le proprie difficoltà nel merito è stata l’Arezzo …

Continua a leggere »

Cuori Gialloblù saluta Amaranto Magazine

Ieri ha chiuso i battenti un sito web attivo da 13 anni, che ha incrociato spesso i destini delle maglie gialloblù. Parliamo di Amaranto Magazine, pregevole portale online diretto con grande maestria da Andrea Avato. Un vero punto di riferimento della tifoseria amaranto e di tutti gli addetti ai lavori che si occupano del bistrattato calcio di terza serie nazionale. …

Continua a leggere »

Viterbese, Camilli e le porte scorrevoli

I tifosi gialloblù ricorderanno a lungo la partita con l’Arezzo, giocata per il primo turno del playoff nazionale. La vicenda che vede coinvolti Luciano Camilli e Giorgio La Cava, per fatti avvenuti all’interno del tunnel dello stadio Rocchi e dunque fuori dalla vista, è ancora tutta da definire nei  suoi reali contorni. Il fatto è che l’inusitata squalifica comminata dal …

Continua a leggere »

Camilli e una questione di giustizia sportiva

In casa Viterbese e in tutta la città continua a tenere banco la (presunta, fino a definitiva prova contraria) aggressione del presidente dell’Arezzo da parte di Luciano Camilli, vice presidente del club gialloblù. Un episodio avvenuto all’interno del tunnel del Rocchi, e dunque fuori vista, in occasione della gara di ritorno del primo turno del playoff nazionale per l’accesso alla …

Continua a leggere »

Viterbese, niente rimonta e stagione finita

Finisce qui la stagione della Viterbese. L’Arezzo sbanca il Rocchi con il più classico dei risultati. Rimanda al mittente le velleità di rimonta da parte della formazione gialloblu. Una stagione importante, quella gialloblù. Tra mille difficoltà ha portato in bacheca un trofeo ambito quale la Coppa Italia di Categoria. Un titolo che rimarrà nella storia, sia per l’importanza che per …

Continua a leggere »

Viterbese-Arezzo, ultime e probabili formazioni

Serata decisiva per il futuro di Arezzo e Viterbese. I toscani partono con il vantaggio delle tre reti messe a segno nella gara di andata. Nonostante questo handicap, a Viterbo la voglia di vivere una serata magica è tanta. La città, pur nella consapevolezza della difficoltà dell’impresa, ha risposto presente. Il Rocchi sarà pieno e vestito a festa con i …

Continua a leggere »

Viterbese-Arezzo, ‘nothing is impossible’

E’ il giorno, o meglio la notte, dei sogni. Davanti a un Rocchi di nuovo sold out, ma stavolta con maggior presenza nel settore ospiti rispetto alla finale di Coppa Italia con il Monza, la Viterbese entra in campo alla ricerca dell’(im)possibile parafrasando una nota canzone dei Planetshakers, piuttosto che lo spot della Nike dove il “Nothing is impossible” l’ha fatta …

Continua a leggere »

Viterbese-Arezzo, il cuore dentro le scarpe

Che Arezzo-Viterbese sarebbe stata una partita stregata, al netto della prova davvero deludente offerta in chiave tattica dalla panchina gialloblù, si è capito al 62’. Sull’1-0 per gli amaranto una mischia spaventosa in area toscana trasforma la sfera nella pallina di un flipper, senza che riesca a entrare nella porta avversaria. Un’occasione pazzesca, sfumata nel nulla. E così la Viterbese resta …

Continua a leggere »

Per entrare nella storia e dire un giorno “Io c’ero”

Il giorno che la Viterbese ha fatto la storia io c’ero. Con queste parole un giorno voglio raccontare la partita di domani sera ai miei figli, ai miei nipoti. E’ questa la frase che spero di dire a tutti coloro che da domenica non fanno che ripetermi “Ma ndo vai, è finita”. No, non è finita manco per niente. Faccio …

Continua a leggere »