Tetto del debito: Biden lancia un severo avvertimento quando critica i repubblicani

Hiroshima, Giappone (CNN) Il presidente Joe Biden Domenica i repubblicani del Congresso hanno emesso un severo avvertimento che avrebbero potuto utilizzare un default nazionale per danneggiarlo politicamente e hanno riconosciuto che il tempo per utilizzare misure unilaterali per aumentare il tetto del debito federale è finito.

Caratterizzando le proposte del GOP come “estreme” e avvertendo che potrebbero non raccogliere abbastanza sostegno al Congresso, Biden ha detto ai colleghi leader mondiali riuniti in Giappone che non poteva promettere sette colloqui senza che gli Stati Uniti fossero inadempienti.

“Non posso garantire che non forzeranno un default facendo qualcosa di oltraggioso”, ha detto.

I commenti di Biden prima di partire per Washington ne sono stati l’ultimo segnale Negoziati tra la Casa Bianca e i repubblicani del Congresso sarà distante.

Avrebbe dovuto parlare al telefono con il presidente della Camera Kevin McCarthy dopo essere decollato con l’Air Force One, ma non era chiaro se quella conversazione avrebbe battuto il record.

“Suppongo che vorrà parlarmi direttamente per assicurarsi che siamo tutti sulla stessa pagina”, ha detto.

I repubblicani stanno cercando tagli alla spesa nel bilancio federale in cambio del loro sostegno per aumentare il tetto del debito della nazione. Domenica, Biden ha riconosciuto differenze “significative” con i repubblicani in alcuni ambienti, insistendo sul fatto che mentre è aperto a tagliare la spesa, le entrate “non sono fuori discussione” come parte di un accordo.

McCarthy non era d’accordo con quella caratterizzazione in un’intervista a Fox News domenica scorsa, dicendo che Biden gli aveva precedentemente detto che gli aumenti delle tasse erano “fuori discussione” e che non li avrebbe accettati.

“Sta portando sul tavolo quello che tutti hanno detto che era fuori discussione in questo momento”, ha detto il repubblicano della California. “Sembra che voglia fare un errore più di quanto voglia un accordo”.

READ  Garland nomina un consulente legale speciale per indagare su Biden Docs

Alla sua conferenza stampa, Biden ha affermato che gran parte di ciò che i repubblicani hanno proposto è “semplicemente, francamente, inaccettabile”.

“È ora che i repubblicani accettino che non esiste un accordo bipartisan, solo alle condizioni del loro partito. … Anche loro devono muoversi”, ha detto il presidente.

Incalzato sul fatto che gli sarebbe stato addebitato uno scenario di default, Biden ha detto in base a ciò che ha offerto, che dovrebbe essere innocente, ma ha ammesso che “nessuno è innocente” poiché ha suggerito che alcuni dei suoi rivali politici potrebbero incoraggiare un default. Sabotare le sue offerte per la rielezione.

“Penso che alcuni repubblicani MAGA alla Camera siano consapevoli dei danni all’economia, e poiché io sono il presidente, e un presidente è responsabile di tutto, Biden si prenderà la colpa, e questo è un modo per garantire che Biden non lo faccia farsi rieleggere”, ha detto.

McCarthy ha incolpato quella che ha definito la “fazione socialista del Partito Democratico” per aver guidato gli obiettivi di Biden nei negoziati.

“Il presidente Bernie Sanders continua a cambiare posizione ogni volta che fa una conferenza stampa. Reagisce, cambia”, ha detto domenica l’oratore quando è arrivato nella capitale degli Stati Uniti a Washington.

Il presidente Joe Biden parla in una conferenza stampa a Hiroshima, in Giappone, domenica dopo il vertice del G7.

Nel frattempo, il principale aiutante per la sicurezza nazionale di Biden ha detto alla CNN che il tetto del debito in stallo e i negoziati sul bilancio non hanno diminuito la leadership americana all’estero né l’hanno indebolita mentre il vertice del G7 si è concluso domenica.

“Quando guardi alla totalità degli ultimi tre giorni, è davvero una riflessione e un punto esclamativo sul modo in cui il presidente Biden ha guidato sulla scena mondiale. Le persone capiscono la democrazia e capiscono che ci sono momenti nella politica interna. Quando tu guarda la prima pagina “, ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan a Jake Tapper della CNN. State of the Union”.

READ  2 elicotteri della Marina giapponese si schiantano durante l'esercitazione, uccidendone uno

Biden delinea i difetti nell’argomentazione del 14° emendamento

Biden ha affrontato la possibilità durante la sua conferenza stampa Utilizzo del 14° emendamento Ha il potere ma non il tempo per usare un’azione unilaterale per mantenere il governo degli Stati Uniti indebitato in assenza di un accordo.

“Penso che abbiamo l’autorità. La domanda è: può essere fatto e implementato in modo tempestivo, e non può – non sarà impugnato?” Biden ha chiesto, definendo “irrisolta” la questione se il ricorso sarebbe stato risolto prima della scadenza predefinita.

Incalzato da Phil Mattingly della CNN per chiarire se pensava che il 14° emendamento potesse essere implementato come un’opzione seria e concreta, il presidente ha chiarito che la manovra non avrebbe avuto successo nella breve finestra rimanente.

“Non elaboreremo una misura unilaterale che avrà successo in due o tre settimane. Questo è il problema. Quindi è nelle mani dei legislatori. Ma la mia speranza e il mio intento è di risolvere questo problema”. Egli ha detto.

Senato repubblicano della Louisiana. Bill Cassidy ha dichiarato domenica che la potenziale invocazione del 14° emendamento è stata una “schivata”.

“Il presidente deve mostrare leadership. ‘Okay, House Republicans, il popolo americano, siete preoccupati per la spesa, ci vediamo lì. Invece di trovare una schivata che sta cercando di farsi strada’”, ha detto Cassidy .

Il segretario al Tesoro Janet Yellen ha avvertito che gli Stati Uniti potrebbero andare in default sui propri debiti. 1 giugno presto.

Negoziati in un vicolo cieco a Washington

Sabato pomeriggio, McCarthy ha detto che i negoziatori non potevano riprendere i colloqui con l’amministrazione fino a quando Biden non fosse tornato a Washington.

READ  La figlia della stella della moda di Gwyneth Paltrow

“Sfortunatamente, la Casa Bianca è tornata indietro”, ha detto. “Non credo che possiamo andare avanti fino al ritorno del presidente”.

Biden aveva inizialmente previsto di fermarsi in Australia e Papua Nuova Guinea dopo il vertice del G7 a Hiroshima. Ha annullato quelle parti del viaggio durante le trattative sul tetto del debito.

Biden ha chiesto al suo team di coordinarsi con l’oratore per organizzare una conversazione domenica mattina, ora orientale, che sarebbe stata la prima conversazione tra i due da quando le trattative sul debito si sono bloccate a causa delle controversie sui limiti di spesa.

Il rappresentante repubblicano Patrick McHenry della Carolina del Nord, che è stato uno dei principali negoziatori durante i colloqui sul tetto del debito, ha dichiarato domenica di non avere “idea” che un accordo possa arrivare a un accordo.

“Sono stato disperato per un po’, qualcosa deve cambiare”, ha detto alla CNN.

Sabato scorso, il rappresentante repubblicano del South Dakota. Dusty Johnson ha confermato che la Casa Bianca ha offerto l’opportunità di limitare la spesa futura ai livelli attuali, cosa che Johnson ha definito “ingiusta”.

Johnson, un alleato di McCarthy e presidente del centrista Main Street Caucus, è stato uno dei numerosi attori chiave informati sui colloqui dai negoziatori repubblicani.

“I negoziati non sono andati bene oggi”, ha detto Johnson. “Il documento emesso dalla Casa Bianca è un enorme passo indietro. E mina tutti i progressi compiuti mercoledì e giovedì. … Mette a repentaglio i negoziati”.

Johnson ha avvertito: “Siamo a rischio di default”.

Questa storia e questo argomento sono stati aggiornati con ulteriori miglioramenti.

Morgan Rimmer, Christine Wilson, Sam Fossum, Haley Talbot e Melanie Sanona della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *