Un morto nel massiccio incendio in un magazzino del Michigan, la polizia dice che “i detriti sono piovuti per un miglio”

Un incendio mortale in un magazzino che immagazzinava materiali infiammabili nella periferia di Detroit ha ucciso una persona lunedì notte, provocando esplosioni, scuotendo case e disperdendo detriti a un miglio di distanza, hanno detto funzionari e residenti.

Un incendio a Clinton Township era sotto controllo martedì mattina presto, ma il potenziale impatto sulla salute era sconosciuto.

I servizi di emergenza sono stati chiamati nell'edificio, di proprietà di Select Distributors, alle 20:50 di lunedì. Il dipartimento di polizia di Clinton Township ha avvertito i residenti che i detriti “erano stati lanciati in aria e stavano cadendo a circa un miglio dall'esplosione”.

È stato consigliato alle persone di rimanere all'interno ed evitare la zona.

Lo ha detto martedì mattina il capo dei vigili del fuoco di Clinton Township, Tim Duncan, in una conferenza stampa Nell'esplosione è rimasto ucciso un ragazzo di 19 anni. Ha detto che l'uomo era a un quarto di miglio di distanza dal luogo dell'esplosione ed è stato ferito da una bomboletta volante.

Affiliato di NBC News Il WDIV di Detroit chiama Da osservatori che hanno riferito di aver sentito l'esplosione fino a Troy, 15 miglia a ovest nella vicina contea di Oakland. Clinton Township si trova nella contea di Macomb.

Alcuni chiamanti hanno detto che le cose all'interno delle loro case tremavano e tremavano per le vibrazioni, mentre altri hanno chiesto se le esplosioni fossero spari o fuochi d'artificio.

Il dirigente della contea di Macomb Mark Hackel ha detto al WDIV che l'incendio era sotto controllo poco dopo le 23 di lunedì. Duncan ha detto ai giornalisti che il traffico nella zona sarebbe stato limitato a causa dell'esplosione poco prima della conferenza stampa di martedì mattina.

READ  Dopo aver lasciato il ristorante, Justin Bieber non riusciva a smettere di afferrarle l'inguine

“A questo punto, non pensiamo che ci sia alcun rischio per la comunità”, ha detto Duncan. “Ecco perché stiamo cercando di tenere le persone il più lontano possibile.”

Un vigile del fuoco è stato ferito dall'esplosione di una bombola, mentre un'altra persona ha riportato ferite lievi ed è stata curata in un ospedale locale, ha detto la polizia. Non è stato immediatamente chiaro se il 19enne ucciso fosse uno dei passanti.

Duncan ha detto ai giornalisti in una telefonata che non c'era nessuno nell'edificio al momento dell'incendio e che i detriti provenivano principalmente da contenitori metallici da 12 pollici, ciascuno del peso di qualche chilo.

“L'edificio è stato quasi completamente sventrato. Ci sono state centinaia, se non migliaia, di esplosioni a cui i vigili del fuoco non potevano accedere”, ha detto.

Ai residenti è stato consigliato di chiudere le finestre e di restare in casa.

Testimoni oculari catturato la scena Hanno pubblicato filmati in lontananza sui social media, accompagnati dal suono di esplosioni multiple e prolungate di missili lanciati nel cielo. Una persona ha detto che le esplosioni sono continuate per più di mezz'ora.

La polizia e i vigili del fuoco hanno richiesto l'assistenza di altre agenzie di polizia locali e dell'Ufficio per alcol, tabacco, armi da fuoco ed esplosivi perché l'attività era “nota per immagazzinare materiali infiammabili”.

Sul posto sono intervenuti fino a martedì mattina presto la polizia e i vigili del fuoco per rimuovere i detriti dalle strade circostanti.

Sul suo sito web, Select Distributors afferma di offrire ai negozi di dollari articoli di novità e accessori per telefoni e di vendere prodotti per lo svapo, protossido di azoto e olio di CBD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *