mercoledì, 28 Luglio, 2021

Un regalo a Viterbo e un omaggio alla Viterbese: ecco il murales (bellissimo) degli ultras gialloblu

Un regalo bellissimo alla città di Viterbo, alle sue radici, alla sua storia, alla sua gente.

Un regalo che vuole essere una vera e propria dichiarazione d’amore e un omaggio a Viterbo e alla prima squadra di calcio della provincia, la US Viterbese 1908.

Lo skyline del duomo e del palazzo papale, con a seguire una Macchina di Santa Rosa stilizzata (modello Fiore del Cielo) e l’ala della fontana di piazza del Sacrario (per onorare i caduti). E poi ovviamente la Viterbese, con lo stemma della storia: il murales realizzato dagli ultras della Curva Nord sulla Teverina, al secondo ingresso per il quartiere Santa Barbara, non è solo bellissimo ma è soprattutto un gesto d’amore. Ed è l’espressione di una forma d’arte che – con tutte le autorizzazioni del Comune previste dalla legge – abbellisce e valorizza una via d’accesso al capoluogo e un’area spesso oggetto di incuria e atti di vandalismo.

“Quello che è venuto fuori è l’unione di passioni parallele, che sfociano tutte in un’unica direzione – spiega Gabriele Pacifici, il tifoso gialloblu autore del murales, al lavoro per tre giorni alla rotatoria di Santa Barbara tra sole, pioggia e gli sguardi curiosi dei passanti -. Città, passione calcistica, riqualificazione urbana. Ora sta ai viterbesi custodire con cura il ritratto della nostra terra. Grazie a chi ha creduto nelle mie mani e a chi sostiene sempre certe iniziative da dietro le quinte. Il nostro è un territorio bellissimo, dobbiamo solo prendercene cura e, perché no, regalargli un tocco di eleganza”.

Grazie Curva Nord Vetus Urbs 1908, perché ancora una volta hai dimostrato il grande amore dei tuoi ragazzi per Viterbo e per la Viterbese.

DI Eleonora Celestini

“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese al centro, Monterosi al sud: ecco come saranno i gironi di serie C 2021/2022

Gironi di serie C, ci siamo. Dopo le decisioni di ieri del Coni, che ha …