lunedì, 8 Marzo, 2021

Vetus Urbs 1908 non dimentica la famiglia Fedeli: una maglia gialloblu per celebrare il ricordo di Norveo

C’è una Viterbo che non dimentica. C’è una Viterbo che non si scorda di chi ha rappresentato col proprio lavoro un punto di riferimento per tante generazioni di questa città.

La Curva Nord Vetus Urbs 1908 ricorda Norveo Fedeli, storico commerciante ucciso barbaramente nel suo negozio nella primavera del 2019. Sabato una delegazione degli ultras ha consegnato alla moglie e ai figli del commerciante di abbigliamento assassinato una maglia della Viterbese, messa a disposizione dalla società gialloblu, con scritto Norveo. E con il numero 10, quello dei top player. Insieme alla maglia, alla vedova e ai due ragazzi la curva ha portato una targa, con su scritta una frase emblematica: “Rendiamo omaggio alla famiglia Fedeli e al nonno che tutti avrebbero voluto”.

“Abbiamo voluto essere vicini alla famiglia Fedeli, che dopo la perdita di Norveo e dopo tutto quello che è successo ha trovato il coraggio di riaprire un negozio dove tutti i viterbesi sono passati almeno una volta per i nostri acquisti – spiegano i ragazzi di Vetus Urbs 1908 -. Non volevamo farli sentire soli e abbandonati dopo quanto hanno passato”.

“La famiglia Fedeli ci tiene a ringraziare di cuore il gruppo Vetus Urbs 1908 per l’ennesima dimostrazione di affetto e vicinanza ricevuta – scrivono i Fedeli sui social del negozio, mostrando la targa e la maglia -. Un gesto inaspettato che ci riempie di orgoglio e gratitudine”.

Ancora una volta il grande cuore degli ultras gialloblu regala un sorriso a chi lo ha perso.

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Besea risponde a Diop: Paganese – Viterbese finisce in pareggio (1-1)

PAGANESE: Baiocco; Cigagna, Sbampato (1’st Schiavino), Sirignano; Zanini, Bramati (1’st Bonavolontà), Antezza, Squillace (14’st Carotenuto); Guadagni …