lunedì, 8 Marzo, 2021

Viterbese, a Catanzaro si gioca con la Berretti

Dopo il terremoto di ieri, culminato nell’esonero di mister Antonio Calabro, la Viterbese ha fatto le sue scelte a una settimana dalla finale di ritorno di Coppa Italia in programma al Rocchi mercoledì 8 maggio >>> leggi QUI.

A Catanzaro giocherà un manipolo di giovani guidati in panchina dal tecnico della Berretti, Alessandro Boccolini. Ci sarà anche qualche seconda linea. Non chiedeteci i nomi. La lista dei convocati è top secret. Il silenzio stampa della società è assoluto. Si sa solo che il nucleo della prima squadra è rimasto a Grotte di Castro, per preparare la gara con il Monza. Anche il nome del nuovo allenatore non è stato ancora reso noto.

La Viterbese molla il campionato per la Coppa Italia. Una scelta giusta, considerato l’esito abbastanza mediocre delle regular season, che non offriva certo opzioni importanti in chiave playoff. Onore al merito per Antonio Calabro, che ha saputo traghettare la squadra attraverso questo massacrante percorso agonistico e portarla in fondo alla Coppa Italia. Dove i Leoni Gialloblù si giocheranno il tutto per tutto.

Altre scelte il patron Piero Camilli (nella foto) non poteva fare, realisticamente. La società ha preso la decisione giusta, in questo senso. Peccato che sia costata il sacrificio di un tecnico di alto profilo come Antonio Calabro, al quale va tutta la nostra stima per quanto ha saputo regalare ai tifosi gialloblù.

DI Stefano Cordeschi

Avatar
Giornalista Pubblicista, vicedirettore di Calciopress.net, ha iniziato la sua avventura editoriale su web ideando e progettando siti internet, in modo particolare incentrati sulla Viterbese Calcio.

Leggi anche

Besea risponde a Diop: Paganese – Viterbese finisce in pareggio (1-1)

PAGANESE: Baiocco; Cigagna, Sbampato (1’st Schiavino), Sirignano; Zanini, Bramati (1’st Bonavolontà), Antezza, Squillace (14’st Carotenuto); Guadagni …