Viterbese, a proposito della ex Pratogiardino - Viterbese Calcio News- Cuori Gialloblu
giovedì, 20 Giugno, 2019
Ultime notizie

Viterbese, a proposito della ex Pratogiardino

Nello “Sportello del tifoso”, a proposito dell’articolo “Viterbese, Rocchi e dirette tv”, riceviamo e pubblichiamo da Daniel De Falco.

La tribuna Pratogiardino obbiettivamente non serve! Il Rocchi avrebbe bisogno in primis di girare le telecamere di ripresa nel lato Pratogiardino di modo da fornire un effetto visivo completamente diverso dello stadioPoi e la butto lì la copertura della Curva Nord rivestendola con pannelli solari di modo da avere un settore sempre coperto ed asciutto. Evitando ciò che è successo domenica che la gente resti a casa x non bagnarsi o scappi via a inizio ripresa…E se si vuole aumentare la capienza per i locali dividere il settore ospiti in 3 settori con un apposita recinzione: 800 posti zona fianco Pratogiardino esclusivamente per gli ospiti, parte centrale forze dell’ordine e steward, 800 posti zona lato tribuna per i locali. Così avremmo 3 settori: 1 tribuna coperta, 1 curva coperta e un settore scoperto con un ovvia differenza di prezzo”.

_____________________________

(SM) Molte grazie per il contributo. Lo spostamento della postazione televisiva sul lato della ex Pratogiardino è una nostra fissa da molto tempo. Ecco perché Stefano Cordeschi ha avanzato questa proposta durante Diretta Sport di domenica, approfittando della presenza di Giulio Marini. Sulla fattibilità si tratta ovviamente di sentire i necessari pareri tecnici. Chi meglio della Rai, consultabile in questo senso nell’occasione della gara di ritorno della Coppa Italia con il Monza, potrebbe sciogliere questo nodo? Troviamo molto interessante anche la proposta di suddivisione del Rocchi, che potrebbe rendere la ex Pratogiardino una zona dedicata a servizi connessi alla vivibilità dello stadio e, insieme, alla migliore visibilità della gara quando si utilizzo il mezzo televisivo. La discussione è aperta.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, le condizioni per dirsi addio

Nel calcio difficilmente gli addii avvengono con serenità. Nello stesso tempo, avvengono sempre quando non …