Viterbese, a proposito di lealtà sportiva - Viterbese Calcio News- Cuori Gialloblu
martedì, 21 Maggio, 2019
Ultime notizie

Viterbese, a proposito di lealtà sportiva

Piovono critiche sulla Viterbese, per la scelta di schierare le seconde linee nella trasferta di campionato a Catanzaro. Stupisce il fatto che siano sostenute anche da addetti ai lavori specializzati in questa categoria.

Il fatto è che in molti sembrano avere la memoria corta. Ci si dimentica che il club gialloblù è destinato a diventare un case history. Le gravi anomalie di questa stagione, a vario titolo determinate (ma questa è un’altra storia…), si sono rovesciate in modo drammatico sul club tusciano. 

La squadra è scesa in campo con un’intensità che rasenta la follia. Ritmi talmente alti da far stramazzare un bue. Ciò ha imposto scelte anche difficili e dolorose, per non vedersi sfumare già a maggio gli obiettivi fissati a inizio stagione.

In un calendario fittissimo si sono dovute incastrare le gare della Coppa Italia Serie C. La Viterbese è arrivata a giocarsi la finale con il Monza. Sconfitta per 2-1 in rimonta nella gara di andata al Brianteo, si giocherà tutta la stagione in quella di ritorno al Rocchi. Avverrà mercoledì 8 maggio, addirittura tre giorni dopo l’ultima di campionato del 5 maggio. 

Alzi la mano chi, in tale contesto situazionale, avrebbe fatto una scelta diversa. A futura memoria sarà utile e opportuno, a questo punto, che ciascuno si vada a ripassare con molta attenzione il calendario delle partite giocate dalla Viterbese nella stagione 2018-19, iniziata solo il 3 novembre 2018 >>> leggi ‘Cronistoria di un incubo’.

Una lettura che dice assai più di mille parole. Sfidiamo chiunque a sostenere questi ritmi, come hanno saputo fare i giocatori gialloblù. E vediamo se poi qualcuno, in merito alla partita di campionato giocata al Ceravolo con il Catanzaro, se la sentirà ancora di sostenere che c’è stato in questa circostanza un mancato rispetto delle regole di lealtà.

Le condotte antisportive sono tutta un’altra cosa. Nel corso di questa stagione, a Viterbo, ne abbiamo davvero perso il conto.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, quando il gialloblù è la nostra vita

Il nostro amore per la Viterbese, cominciato in epoche molto diverse per ragioni anagrafiche, entra …