martedì, 27 Luglio, 2021

Viterbese Academy, calcio ma non solo: eventi, strutture e turismo per far grande il vivaio gialloblu

Presentata ufficialmente oggi la Viterbese Academy, nei locali viterbesi di Autocentri Balduina.
Il presidente gialloblu Marco Arturo Romano, il direttore amministrativo Francesco Pistolesi e il responsabile tecnico della Viterbese Academy Patrizio Fimiani, sono stati i protagonisti della presentazione ufficiale dell’accademia. In sala anche l’assessore comunale allo Sport Marco de Carolis e i consiglieri Giulio Marini e Matteo Achilli, da sempre vicini alle sorti della Viterbese, oltre a una delegazione della prima squadra e ai ragazzi dell’Academy stessa.
Svelata  ogni sfaccettatura del progetto: dalla nascita allo sviluppo di questi mesi, in cui esiste già un’accademia operativa con ragazzi provenienti da diverse parti del mondo; l’incarico di responsabile tecnico affidato a Patrizio Fimiani che gestirà la scuola calcio per bambini a partire dai 4 ai 13 anni; l’apertura di sedi affiliate in Italia e  all’estero; il progetto dell’International Academy e tanti altri obiettivi che andranno perseguiti dal team gestito dal direttore Pistolesi.
“Sono a Viterbo da due anni, due stagioni difficili a causa del virus – ha detto il presidente Romano -, gli obiettivi minimi lì abbiamo raggiunti. Per l’anno prossimo faremo quel passo in più: ci stiamo muovendo già sul marcato, faremo una squadra sulla carta più competitiva. Poi i campionati vanno vinti sul campo, ma aumenteremo la qualità”.
“Tutti i nostri progetti stanno andando avanti – aggiunge il numero uno della Viterbese -, ci vogliono tempo e pazienza. Col Comune penseremo allo stadio, c’è uno schema progettuale che seguirà il suo iter. Quello che potevamo fare con le nostre forze finanziarie lo abbiamo fatto”.
E poi c’è il progetto Academy. “Serve a valorizzare i giovani – afferma -, a far crescere un settore giovanile che rappresenta l’identità della Viterbese. Ogni ragazzo del vivaio deve sapere che arrivare in prima squadra è possibile per chiunque. Coinvolgere anche ragazzi stranieri significa muovere un flusso turistico positivo e portare soldi sul territorio. E poi vogliamo realizzare un centro per ospitare i giovani, entro giugno decideremo come procedere”.
Nello specifico dell’Academy entra Pistolesi. “Ci laboriamo da quattro mesi, siamo partiti dalla scuola calcio che gestirà Patrizio Fimiani – svela -, dai più piccoli agli esordienti. Ma Viterbese Academy sono anche eventi, tornei, stage e affiliazioni all’estero”.
“La nostra scuola calcio è da anni partner della Viterbese e lo sarà ancora con un progetto volto a rafforzare questa collaborazione – chiude infine Patrizio “The Wall” Fimiani -. Un progetto più grande, poi serio, per attrarre quanti più ragazzì possibile. Sei ragazzi partiti da noi oggi sono fissi in Primavera, è un percorso che ci portà risultati. Le iniziative in ballo sono tante, i ragazzi sono contenti e i genitori pure. Speriamo di migliorare e potenziare le strutture per lavorare”.

DI Redazione

La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Covisoc e Serie C, domani il Coni decide e poi via ai ripescaggi

La Sezione sulle competizioni professionistiche del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni esaminerà domani, …