giovedì, 3 Dicembre, 2020

Viterbese, Boccolini oggi dirige l’allenamento della prima squadra

Oggi alle 15 dirigerà l’allenamento della Viterbese, e con ogni probabilità, come anticipato da Cuori Gialloblu, sarà lui a guidare la squadra nella trasferta di mercoledì prossimo a Monopoli.

Ma Alessandro Boccolini, tecnico della Primavera3, non è ancora la scelta definitiva della Viterbese per sostituire l’esonerato mister Agenore Maurizi, a cui è stata fatale la penosa sconfitta casalinga con la Paganese. E forse non lo sarà. Bruno Caneo, infatti, con cui il presidente Romano si è incontrato questa mattina a Roma, resta la prima scelta del club, ma i tempi stretti prima della gara infrasettimanale hanno convinto il patron della Viterbese ad affidare per il momento la squadra a Boccolini, perché già conosce i giocatori per averli allenati la scorsa settimana. E perché le pratiche di un nuovo tesseramento sono lunghe.

Si tratta in ogni caso di un’occasione importante per il giovane allenatore gialloblu, molto preparato e appassionato del proprio lavoro, nonostante le mille insidie che la gara di Monopoli reca con sé. Vincere e convincere potrebbe significare anche far pendere l’ago della bilancia dalla propria parte (sempre che non firmi prima Caneo). Come accaduto, per esempio, a Simone Inzaghi con la Lazio: chiamato a sostituire Bielsa, si è poi conquistato la fiducia del presidente Lotito. Chi vivrà vedrà.

Dopo la trasferta di Monopoli, in ogni caso, il nuovo tecnico della Viterbese – che sia Caneo o Boccolini – avrà il tempo per ripartire e lavorare con qualche giorno in più di serenità, vista la sosta di domenica prossima, quando i leoni avrebbero dovuto affrontare il Trapani escluso dal campionato.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Taurino senza filtri: “La Viterbese ha una timidezza che non può appartenere ad una squadra di calcio”

Peli sulla lingua non ne ha. E si assume la responsabilità delle prestazioni imbarazzanti di …