giovedì, 24 Settembre, 2020

Viterbese, Calabro scommette sulla Coppa

Al termine della partita persa in casa con la Cavese, Antonio Calabro è stato chiaro come suo solito. La squadra vista oggi al Rocchi è apparsa svuotata di energie, mentali oltre che fisiche. Il tecnico gialloblù ha capito che questo gruppo non ce la fa più a tenere i piedi in due staffe.

Dal momento che il quinto posto è una chimera, come in realtà sempre è stato per l’irrimediabile ritardo accumulato dopo un inizio di stagione (per varie ragioni) disastroso, disputare i playoff di girone sarebbe un suicidio agonistico. Si tratterebbe di rigiocare domenica 12 maggio. Ovvero solo quattro giorni dopo la finale di ritorno di Coppa al Rocchi. Una vera follia.

Per queste ragioni, la scelta di puntare tutto sulla Coppa Italia è giusta e condivisibile. Un’opzione che potrebbe offrire alla “banda Calabro” l’opportunità di entrare negli spareggi dalla fase nazionale, saltando a piedi pari i primi due turni. Soprattutto, si concederebbe al gruppo una pausa di quindici giorni. La chiave di volta per raddrizzare una stagione condotta a ritmi convulsi.

Si tratta di un azzardo? Forse. L’occasione di giocare il ritorno al Rocchi, però, è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire solo per la “tigna” di voler guadagnare una o due (inutili) posizioni in classifica. Calabro lo ha capito. Si giocherà la stagione in due partite, contando anche sull’appoggio della città.

La fortuna aiuta gli audaci. Gli audaci aiutano la fortuna. Si tratta di una missione possibile, sulla carta e non solo. Se le cose andranno come devono andare, allora si che ci sarà da divertirsi.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Coppa Italia Serie C 2019-20, secondo turno

Si è giocato il 9 ottobre 2019 il primo turno della Coppa Italia Serie C …