Viterbese, chi è Paolo Valagussa - Viterbese Calcio News- Cuori Gialloblu
lunedì, 25 Marzo, 2019
Ultime notizie
Viterbese, chi è Paolo Valagussa

Viterbese, chi è Paolo Valagussa

Paolo Valagussa è nato a Milano il 16/5/1993. Alto 1,85 per 78 chilogrammi di peso, occupa il ruolo di centrocampista centrale destro. Ha collezionato in carriera 168 presenze (154 da titolare) e 19 reti.

Cresciuto calcisticamente nel Monza Brianza (nella foto) disputa con la maglia del club lombardo tre campionati consecutivi dal 2011-12 al 2013-14, il primo in C1 e gli altri due in C2, timbrando 94 presenze e 13 reti.

Nel 2014-15, ingaggiato dalla Virtus Entella, spicca il volo verso la Serie B. Riesce a giocare solo 4 gare di campionato (nessuna da titolare). L’anno successivo torna a giocare in serie C con il Renate e colleziona 25 presenze (24 delle quali da titolare) con una rete.

Si trasferisce al Gubbio, sempre in terza serie nazionale, nella stagione 2016-17. Grazie a 32 presenze e 5 reti segnate diventa un punto fermo della squadra allenata da mister Magi. 

Nella stagione 2017-18 mister Magi passa al Bassano Virtus, mentre Valagussa resta a Gubbio. Complice un infortunio muscolare che lo tiene fermo per oltre tre mesi e gli fa saltare la prima parte del torneo, non riesce a ripetersi ai livelli dell’anno precedente. Il suo rendimento è un po’ sottotono (13 presenze, solo 10 partendo da titolare, senza segnare reti). 

Si era parlato di un suo trasferimento alla Sambenedettese, dove avrebbe ritrovato il suo mentore Magi con il quale si era reso protagonista di un ottimo campionato nel primo anno giocato al Gubbio. L’auspicio è che sappia ripetersi agli stessi livelli nella Viterbese, sotto l’abile guida di un mister come Lopez

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Baldassin, il crociato fa crack. “Ce la farò”

Baldassin, il crociato fa crack. “Ce la farò”

L’ipotesi peggiore è stata confermata: come anticipato su queste colonne ieri mattina, l’infortunio di Luca …