mercoledì, 20 Novembre, 2019

Viterbese di Coppa, spazio alle seconde linee

Turnover di Coppa. Nella Viterbese che domani affronterà il Teramo al “Rocchi” nel mercoledì di Coppa Italia, in campo chi della rosa fino ad oggi ha trovato minore spazio. “Giocherà qualcuno che finora ha giocato di meno – conferma mister Giovanni Lopez -, qualcuno di cui dobbiamo verificare le condizioni, ma anche qualche ragazzo che era un campo pure domenica”.

Via libera alle seconde linee, dunque, ma senza snobbare l’impegno di Coppa. “Ci teniamo e cerchiamo di preparare la gara al meglio, anche se abbiamo avuto solo due giorni per lavorare – continua l’allenatore gialloblu -. Che Teramo mi aspetto? Non so che idea hanno per la Coppa, io penso a noi e alla prestazione della Viterbese. Noi sappiamo stare in campo, finché lo facciamo ce la giochiamo con tutti e mettiamo gli avversari in difficoltà, quando non lo facciamo siamo prevedibili. Siamo destinati a giocare a calcio”.

Con De Falco a riposo, la cabina di regia della squadra sarà affidata a Sibilia. “Più o meno abbiamo recuperato tutti tranne Markic e Bezziccheri – aggiunge Lopez -. Ma anche chi è rientrato da poco non è che sia al top: la condizione arriva giocando”.

Ansia per le condizioni di Palermo, che ha rimediato una botta domenica a Caserta. “Non sta bene, è sofferente, sicuramente col Teramo non gioca – svela l’allenatore della Viterbese -. Domani starà meglio, lo teniamo a riposo precauzione per la gara di domenica. Lo stesso per Scalera: sta meglio ma non bene. Dobbiamo vedere come risponde quando si allena”.

Molti cambiamenti, dunque, nella Viterbese contro il Teramo, tranne che per lo schieramento. “Il modulo? Funzioniamo bene così – conclude -, non si cambia”.

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese-Cavese 0-1, Calabro ammette il flop

Pochi giri di parole: contro la Cavese la Viterbese ha giocato la partita peggiore dell’anno. …